Grid List

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, ancora per oggi Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di Abus.
Il modello di casco GameChanger racchiude in sé una grande capacità di modificare il flusso d'aria a seconda della posizione assunta in bici.
Polivalente e con tante varianti di colori.

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, ancora per oggi Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di MagneticDays.
MagneticDays è un sistema di allenamento con ciclomulino, complesso e certificato scientificamente, innovativo e preciso, basato sulla continua valutazione delle caratteristiche e dei valori dell'utilizzatore per allenamenti personalizzati al 100%.
Comunicazione continua tra atleta e preparatori.
Modulazioni/variabilità continua degli allenamenti.
Adatto a essere usato 365 giorni all'anno per la preparazione di una gara/evento o per il mantenimento della preparazione ottenuta.

IMG 20170918 WA00098

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, ancora per oggi Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di Saby.
Abbigliamento in tessuto Tavolara 210 triaction, idrorepellente, leggero, elasticizzato, compressivo, traspirante, anatomico.
Body con zip pressofusa posteriore con cordino.
1 tasca posteriore.
Elastico siliconato fondo gamba.
Cuciture piatte.
Fondello Active uomo.
Multicolor, linea completa e personalizzabile.

IMG 20170918 WA00067

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, fino a lunedì 18 settembre Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di Naicos.
Una linea completa di creme per lo sport.
Dall'attività fisica al defaticamento.

IMG 20170917 WA0010

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, fino a lunedì 18 settembre Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di Tacx.
Flux Smart è il trainer interattivo con Direct Drive (presa diretta) e con funzionalità completamente intelligente.
Silenzioso, potente e preciso.
Caratteristiche principali: Direct Drive, funziona con o senza alimentazione di rete, ANT+, Bluetooth Smart (version 4.0), non inclusa cassetta, 25 kg.
Freno motore: Direct Drive, freno elettrico, effetto del volano fino a 25 kg*, resistenza massima 1500 Watt, forza frenante 75N, precisione < 5%, salita realistica fino al 10%**.
*Maggiore è il valore e più realistica è la prestazione.
**Con ciclista di peso 75 kg.
Euro 799,00.

IMG 20170916 WA0010

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, fino a lunedì 18 settembre Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di S-Cream Energy Time.
Una serie di prodotti per prendersi cura degli atleti, in modo particolare la Open Water Fluid per i triatleti che nuotano in acque libere.

cre

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, fino a lunedì 18 settembre Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di EthicSport.
Super Dextrin è uno degli integratori alimentari energetici di EthicSport: è a base di carboidrati a cessione energetica differenziata.
Carboidrati sequenziali a lento rilascio e a elevata efficienza. Bassa pressione osmotica, ipotonico con destrine cicliche altamente ramificate.
Una speciale e innovativa miscela energetica a base di carboidrati sequenziali a elevata efficienza e durata, vantaggiosa per atleti che svolgono attività sportive intense, specialmente di endurance.
La miscela abbina per la prima volta destrine cicliche altamente ramificate (HBCD) con isomaltulosio, maltodestrine DE6 e maltodestrine DE18.
Il prodotto genera una cessione di glucosio a lento rilascio.
La formula apporta contemporaneamente 4 carboidrati con caratteristiche chimico-fisiche differenti, che seguono pertanto vie metaboliche lievemente diverse, per una graduale cessione delle energie.
Le HBCD unite alle maltodestrine DE6, abbassando la pressione osmotica della miscela, rendono più veloce il transito gastrico e nello stesso tempo permettono una più graduale cessione dell'energia all'organismo.

Eth

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, fino a lunedì 18 settembre Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di Why Sport.
Why Sport presente in fiera con una linea di prodotti per lo sport.
In modo particolare Vitargo 100% Energy per energia e recupero dopo le lunghe distanze.

IMG 20170917 WA0013

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, fino a lunedì 18 settembre Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di Sis.
Presentata la nuova barretta energetica Go Energy + Caffeine Bar con 75 gr. di caffeina e 20 gr. di carboidrati.
Consigliata durante l'attività sportiva ad alta intensità.

IMG 20170916 WA0003

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Tutto Triathlon

Grid List

Pronti a scrivere la storia: meno di un giorno al grande inizio. Il lungo week-end IRONMAN è iniziato e scriverà un'indimenticabile pagina di sport 
Quattro giorni di sport inaugurati con la conferenza stampa di ieri ai Magazzini del Sale di Cervia, perfettà località balneare da dove domani partirà il primo IRONMAN Italy Emilia-Romagna: presenti Björn Steinmetz, IRONMAN Regional Director Central Europe, Simona Di Domenico Race Director IRONMAN, Riccardo Marini Local Contractor Total Training, alcuni rappresentati delle Istituzioni e, in rappresentanza degli atleti, l’italianissima Martina Dogana, il giovane tedesco Andreas Draitz e il famosissimo atleta tedesco Timo Bracht. Già annunciata la data della prossima edizione: 22 settembre 2018. Ma soffermiamoci sulla prima: “Di sicuro qui si scriverà una pagina indelebile della storia di questo sport”, assicura Martina Dogana. Dello stesso avviso anche il Sindaco di Cervia, che ringrazia Forze dell’Ordine e comuni coinvolti dal percorso ciclistico, sottolineando l’orgoglio della città per essere stata scelta come location di un evento internazionale di questa portata. Timo Bracht racconta del suo forte legame con questa terra e, soprattutto, con questo mare, felice di rivivere emozioni giovanili in una delle ultime gare della sua carriera da professionista. Il giovane tedesco Andreas Draitz, alla sua prima competizione nella lunga distanza, è rimasto affascinato dal numero di atleti presenti con le loro famiglie e dall’atmosfera che si respira in tutta la città di Cervia. E infine l’atleta azzurra Martina Dogana, che nel 2011 ha vinto la prima edizione dell’IRONMAN Italy 70.3 a Pescara, considera l’IRONMAN un po’ come il suo portafortuna. Per lei che fa triathlon da 23 anni, trovarsi a disputare una gara di tale portata in Italia è una vera soddisfazione. Già calato il sipario sulla prima edizione della NIGHT RUN powered by Fantini, sold out con quasi 600 atleti iscritti, le immagini sono ferme ai sorrisi di ieri sera, alle maglie fluorescenti e ai bastoncini colorati che hanno illuminato lo start dalla spiaggia, tingendo le strade del centro storico di Cervia Milano Marittima. Solo un assaggio: domani al via l'evento clou. Benvenuto, IRONMAN Italy Emilia-Romagna!

0d286389 3195 4e19 aaf4 d4000b7c6675

Photo Credit: Getty Images IRONMAN 70.3 Italy e IRONMAN Italy Emilia-Romagna.

È Luca Bonazzi che, intervistato da Fabio d’Annunzio, si racconta. Come, da una vita “normale” si possano ottenere risultati di tutto rispetto. Luca, infatti, nel suo palmarès vanta titoli di Campione Italiano di Winter Triathlon, di XTerra, convocazioni in Nazionale di Winter Triathlon e Cross Triathlon, argento e bronzo ai Mondiali nella sua categoria M1.

Scopri di più sul numero di settembre-ottobre: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

Challenge Forte Village Sardinia, il sipario si alzerà il 29 ottobre. E su che palcoscenico! Siete pronti per una chiusura di stagione veramente al top?
Imperdibile questa IV edizione del Challenge Forte Village Sardinia, al via il 28 e 29 ottobre prossimi: la cornice è prestigiosa, la starting list promette come sempre scintille tra gli uomini e anche tra le donne. E, a proposito di donne, la manifestazione manderà in scena anche la seconda tappa del TRYTOTRI, evento promozionale sulle distanze di 300 metri a nuoto, 6 chilometri in bici e 2 a piedi, dedicato alle triatlete per una gara in rosa dopo quella inaugurale dello scorso aprile a Cremona, frutto della collaborazione tra la Federazione con la Commissione Donne, composta da Martina Dogana, Veronica Signorini, Antonella Salemi e Federica Zanda. Il Challenge Forte Village Sardinia ha accolto a braccia aperte tale iniziativa di valorizzazione della triplice, che ben si sposa con la sua politica di avvicinamento al nostro sport attraverso il proprio evento principe, apprezzato dagli specialisti sulla media distanza, ma ideale anche per i neofiti curiosi nei confronti dello sprint. Con partenza dal Forte Village, World's Leading Resort, perfetta location base della manifestazione, il Challenge Sardinia vi farà scoprire la bellezza naturale della zona meridionale dell'isola attraverso un percorso ciclistico lungo la spettacolare strada costiera. Prima e dopo potrete apprezzare le antiche tradizioni di un paradiso nazionale che vuole lasciarvi di stucco a suon di natura incontaminata e gustosa cucina. Professionisti, amatori e tanti VIP: il Challenge Forte Village Sardinia è pronto ad accogliere il mondo del triathlon con la migliore ospitalità italiana. Per chiudere la stagione con un ricordo indimenticabile, cartoline dalla Sardegna... Per info e iscrizioni, visitare la pagina web.

La storia di un padre e di un figlio affetto da autismo

Sono Stefano Vitellozzi, di Sant’Elpidio a mare nelle Marche. Ho trascorso quasi l’intera vita nel mondo della bici, prima come atleta arrivato fino alla soglia del professionismo, poi come direttore sportivo di team Continental.
Ma soprattutto, sono il padre di Francesco, un ragazzo di 21 anni affetto da una patologia che non è facile annoverare tra le disabilità: l’autismo. Mio figlio sembra un congegno altamente sofisticato e con moltissime funzioni, senza però il libretto delle istruzioni. È sempre difficile decifrare i suoi “codici”, così come interpretare le sue potenzialità. Lui ha sempre praticato sport fin da piccolo e gareggia sia nel nuoto sia nell’atletica leggera sotto la Federazione FISDIR del Comitato Paralimpico.

Il mio sogno

Ma il mio sogno è sempre stato quello di condividere con Francesco un progetto di sport “inclusivo”, dove atleti disabili e normodotati sono sulla stessa linea di partenza. Avendo in comune anche la passione per la bici, abbiamo iniziato a frequentare il mondo delle Granfondo ciclistiche. L’unico problema è che lui non conosce il codice della strada, da qui l’idea di utilizzare un tandem. La bontà del lavoro svolto è testimoniato dai molti successi sportivi che Francesco ha realizzato partecipando a numerose Granfondo dal 2013 a oggi. Sportivamente sensazionale è stata la partecipazione alla Maratona delle Dolomiti, dove insieme abbiamo affrontato quattro passi dolomitici oltre quota 2.000 m, su per salite che hanno fatto la storia del ciclismo come il passo Pordoi e il Sella. Particolarmente emozionante la scalata dello Stelvio in occasione dell’omonima Granfondo; e ancora: in mezzo ai 13.000 partecipanti della Granfondo Novecolli e nello stupendo scenario dei Fori imperiali durante la Granfondo di Roma. Infine, in tutte le altre partecipazioni.

Altra sfida

Con il 2016, grazie agli amici del team Civitanova Triathlon che hanno voluto condividere questo nostro progetto, vorremmo vincere un’altra sfida: unendo tutti e tre gli sport che pratica Francesco, riuscire a gareggiare nel triathlon. Così, il 19 marzo scorso abbiamo debuttato con il Campionato italiano duathlon sprint, nella bellissima location del parco delle Cascine a Firenze.

La prima volta

È stata la prima volta che un atleta con disabilità intellettivo-relazionare ha gareggiato nel calendario FiTri, infatti non esiste ancora nel settore paratriathlon una classificazione per tale disabiltà. A tal proposito, un doveroso ringraziamento sia agli organizzatori di Trievolution sia alla stessa FiTri per la disponibilità verso la nostra partecipazione. Con la gara di Firenze, quello che mi piacerebbe trasmettere, perché sia anche di esempio, è come un atleta con disabilità cognitiva-relazionale importante com’è l’autismo riesca a gestire una gara che è caratterizzata da tre step diversi (corsa-bici-corsa). Da parte mia, l’unico pensiero è quello di metterlo nelle condizioni ideali per esprimere al massimo le sue abilità.

Valenza terapeutica dello sport

Per Francesco però lo sport non è fine a se stesso, ma ha una chiara valenza terapeutica, in quanto lo aiuta a frenare il suo essere iperattivo, inoltre, è un buon allenamento alle proprie autonomie personali, oltreché un’eccellente opportunità di relazione e inclusione sociale. Per il resto, il sorriso di Francesco mi fa capire che tutto questo non è una forzatura ma un modo sicuro per renderlo felice.

Come ogni numero, anche questo mese sono quattro le società che abbiamo scelto di pubblicare alla rubrica a loro dedicata. Mandateci anche voi uno scritto relativo al vostro team di triathlon con una foto di gruppo. In regalo da parte nostra cinque abbonamenti on line trimestrali per avere a portata di device la nostra rivista.

Scopri di più sul numero di maggio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

Straordinaria storia raccontata nell’omonimo docu-film di Riccardo Barlaam, che tratta della storia di sette ragazzi straordinari che, con dedizione e determinazione, si sono qualificati e hanno ottenuto medaglie alle Paralimpiadi di nuoto a Rio 2016. And now? Waiting for Tokyo 2020.

Scopri di più sul numero di luglio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.