TriathlonTravel – Missione Cleopatra, il ventennale della prima spedizione in Egitto

TriathlonTravel – Missione Cleopatra, il ventennale della prima spedizione in Egitto

07 Febbraio, 2018

Già vent’anni dalla prima spedizione egiziana sul Mar Rosso, ma la trasferta TriathlonTravel più amata dagli italiani non li dimostra affatto: quasi sold out l’edizione 2018 della vacanza dinamica che non stanca mai, ma continua a incuriosire. Ancora solo due posti disponibili

Trattamento da regine e faraoni per la trasferta egiziana di TriathlonTravel, una classicissima che non stanca mai, nonostante quest’anno si festeggi il ventennale della prima edizione. Il Mar Rosso affascina e continua a stupire: con Sharm Sport, il gruppo di TriathlonTravel si prepara alla partenza di un’edizione dai grandi numeri, piena di campioni, sport e relax tra dune di sabbia e un caleidoscopio di pesci e coralli. Il sole caldo, il mare cristallino e i paesaggi mozzafiato dell’Egitto non vedono l’ora di accogliere, dal 17 al 25 marzo, il gruppo di triatleti, ciclisti e accompagnatori dell’edizione numero 20 della vacanza dinamica più amata dagli italiani, quella dell’associazione sportiva TriathlonTravel, con l’organizzazione tecnica di Iantra Viaggi e il supporto di “Pegaso l’altro modo di star bene”. Un’edizione quasi già sold out (solo due i posti ancora disponibili), con importanti nomi e grande partecipazione: circa 50 persone da tutta Italia (di cui 32 fra triatleti e ciclisti), e la consolidata presenza di plurititolati testimonial sportivi come la triatleta Pro Martina Dogana (per gli allenamenti di nuoto e corsa) e l’ex ciclista professionista Alessandro Bertolini (per quelli sulle due ruote), che, spiega il presidente di TriathlonTravel Marco Marchese, “sono grandi campioni, ma anche amici storici del gruppo, che quest’anno è più che mai numeroso e con il quale festeggeremo il ventesimo compleanno di questa vacanza nata nel 1999, e diventata oggi una formula collaudata, grazie anche alla sinergia con l’Ente del Turismo Egiziano”. Oltre ai due importanti testimonial, a supporto degli sportivi ci saranno anche alcuni professionisti: massaggiatore, meccanico, mental coach e istruttore di yoga. Previsto, poi, un gruppo Iron Sport, con un programma dai chilometraggi supplementari e sedute di allenamento ad hoc per chi nel 2018 ha in programma gare su distanza mezzo Ironman e Ironman.
Per vedere uno degli episodi dedicati a Sharm Sport on air su Sky Sport HD, clicca qui.

Articoli correlati

Nuoto: la settimana prima della gara

22 Giugno, 2022

Con un corretto avvicinamento all’evento si può ottenere un grande risultato: ecco cosa fare nella settimana prima della gara Nella settimana prima della gara alcuni particolari devono essere monitorati in modo assolutamente preciso. L’alimentazione riveste un ruolo fondamentale nelle prove di media-lunga durata. Inoltre, la scelta appropriata degli allenamenti da svolgere in piscina e il […]

Salite in mtb: questione di tecnica

15 Giugno, 2022

Le ascese con le ruote grasse nel triathlon off road necessitano di allenamento, di tecnica e di tanta esperienza, così da saper “leggere” il terreno. Vediamo in particolare come affrontare le salite in mtb. Nella specialità della triplice off-road è sempre la salita a farla da padrona, risulta quindi di importanzafondamentale affrontarla sia in mtb […]

Come valutare lo stato di forma

09 Giugno, 2022

Prima di una gara è possibile – e consigliabile – valutare lo stato di forma. Impariamo come Ogni atleta desidera avere il giusto stato di forma fisica e mentale quando è sulla linea di partenza di una gara. La consapevolezza di essersi allenati al punto giusto e di essere pronti per affrontare la gara fornisce […]