La preparazione durante l’infortunio

La preparazione durante l’infortunio

06 Settembre, 2016

Il dottor Luca De Ponti esamina caso per caso che fare durante condizioni organiche particolari
L’allenamento, prima di tutto, deve soddisfare criteri di progressività dato che allenandosi, specie nella corsa, la tipologia dell’esercizio che si svolge è quello eccentrico, dove articolazioni, muscoli e tendini devono adeguarsi in modo progressivo e tale adattamento può essere molto più lento di quello cardiovascolare. Occhio quindi a non farsi ingannare dal fatto di non avere il “fiatone”. Non basta.

Articoli correlati

Fedeli alla propriocezione

18 Gennaio, 2023

Propriocezione, mai dimenticarsene. Troppo spesso la rieducazione funzionale di articolazioni lese ricerca solo il recupero della mobilità articolare e del tono muscolare senza dare il giusto peso alla propriocezione.

Competere e allenarsi con il caldo

13 Luglio, 2022

Durante la stagione estiva, si affrontano, solitamente, le competizioni più importanti. Uno dei maggiori fattori limitanti la prestazione è la capacità del corpo di adattarsi a temperature elevate e di limitare la perdita di efficienza. Ecco alcuni consigli e strategie per competere e allenarsi con il caldo affrontando questo periodo dal punto di vista della […]

Advertisement Advertisement