Infortuni muscolari: quali le cause

Infortuni muscolari: quali le cause

17 Dicembre, 2017

Luca De Ponti elenca le dieci cause più frequenti di infortunio muscolare e per ognuna di queste spiega perché succede e, soprattutto, cosa fare per evitarle; dunque, cosa per prevenirli e cosa per cercare di guarire

Un breve dizionarietto con la spiegazione dei termini più “tecnichesi” completa l’articolo.

  1. Iperutilizzo di compenso dell’arto controlaterale
  2. Squilibri funzionali tra muscoli flessori ed estensori
  3. Problemi del muscolo con tendinopatie in corso
  4. Alterata biomeccanica sovraccarico
  5. Mancato recupero dopo allenamenti impegnativi
  6. Insufficiente riadattamento dopo uno stop prolungato
  7. Alterato equilibrio elettrolitico che condiziona la contrattilità muscolare
  8. Gestione inadeguata di esiti cicatriziali muscolari
  9. Alterazione dell’impulso neuromuscolare per protrusioni o ernie discali
  10. Allenamenti dopo i traumi non guariti completamente.

Scopri di più sul numero di gennaio-febbraio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

 

Articoli correlati

VAM: cos’è e come si calcola

10 Marzo, 2022

La VAM o Velocità Ascensionale Media indica il dislivello espresso in metri in salita nel tempo di un’ora. È un parametro attraverso il quale si può valutare la propria performance in salita.  Come si calcola la VAM? Ciò di cui abbiamo bisogno per il calcolo della VAM. è di un ciclocomputer da ciclista che abbia […]