Un mare di conoscenza da Luca Gozzi: nuotare non sarà mai stato così semplice

Un mare di conoscenza da Luca Gozzi: nuotare non sarà mai stato così semplice

03 Dicembre, 2016

“Appuntamento con il nuoto”: l’evento gratuito Triathlete Finish Line è stato un successo. Preziosi i consigli di Luca Matia GozziHead Coach Top Training Centre, che ieri sera ha intrattenuto il pubblico della gremita saletta adibita agli eventi organizzati dalla nostra redazione di via Masaccio, a Milano. Allenatore di nuoto nonché istruttore di triathlon e preparatore atletico, con il suo seminario “Metodologia dell’allenamento del nuoto nel triathlon moderno – aspetti generali” ha rasserenato l’orizzonte “burrascoso” di chi si cimenta in acque libere, con non poche riserve. La prima frazione, diciamolo pure, è spesso il tallone d’Achille dei cultori della triplice e tanto c’è da imparare per rendere la nuotata più efficace, sicura e duttile, vincente sia in piscina che in acque libere, e sulle lunghe distanze. 
Primo di una serie di collaborazioni ed eventi Triathlete Finish Line – già richiesti prossimi approfondimenti –, “Appuntamento con il nuoto” si inserisce in un programma indirizzato a promuovere, attraverso l’esercizio sportivo, il benessere psicofisico e una migliore qualità della vita. Non vi vogliamo necessariamente vincitori: ci piacerebbe “semplicemente accompagnarvi” al prossimo traguardo, soddisfatti per aver affrontato al meglio le vostre sfide personali.

Articoli correlati

T100 Triathlon World Tour, arriva il nuovo circuito di gare PTO 2024

01 Febbraio, 2024

#RedefiningTriathlon (ridefinire il triathlon) è l’hashtag ufficiale del T100 Triathlon World Tour, il nuovo circuito di gare PTO 2024 che rappresenta l’evoluzione del PTO Tour per come lo abbiamo conosciuto fino ad oggi. Annunciato di recente a Londra, il T100 Triathlon World Tour è una delle prima novità nate dalla partnership tra la Professional Triathletes […]

IRONMAN: 5 cose che (forse) ancora non sai!

19 Luglio, 2023

“Il triathlon? Sì, è quello sport in cui prima si nuota, poi si pedala e alla fine si corre una maratona.” Ebbene sì, per molte persone il triathlon è solo l’IRONMAN: 3,8 km di nuoto, 180 km in bici e 42,197 di corsa. Ma perché l’IRONMAN sembra avere un fascino irresistibile rispetto a distanze più […]

Traumi da impatto nella corsa: non asfaltiamoci troppo

05 Gennaio, 2023

Insieme al Dott. Luca De Ponti analizziamo le principali cause dei traumi da impatto generati dalla corsa. Tra asfalto e prato cosa scegliere? Meglio lo sterrato: meno traumatico anche se meno prestativo Quante volte, reduci da qualche acciacco, ci siamo sentiti consigliare di riprendere a correre sul prato a un’andatura modesta? È capitato a molti […]

Triathlon e cross: il fango e i suoi vantaggi

03 Gennaio, 2023

Nell’ambito della preparazione invernale di uno specialista di triathlon, non c’è dubbio che la disciplina del cross sia un ottimo banco di prova per testare i diversi aspetti relativi alla crescita fisiologica, tecnica, muscolare e agonistica dell’atleta. Proviamo ad analizzarli uno alla volta con Giorgio Rondelli