Andora Triathlon, la primavera spicca il volo dal Parco delle Farfalle

Andora Triathlon, la primavera spicca il volo dal Parco delle Farfalle

29 Aprile, 2017

903 gli iscritti al 26° Triathlon e Paratriathlon Sprint di Andora, in rappresentanza di 13 regioni italiane oltre a Francia, Inghilterra e Cile.
Appuntamento per domani in provincia di Savona con la 26^ edizione dell’Andora Race: a spiccare il volo dal Parco delle Farfalle saranno ben 903 partenti, nonostante la sempre maggiore offerta di gare in calendario per quello che sta diventando letteralmente l’imbarazzo della scelta. Perché, si sa, i triatleti premiano volentieri il livello tecnico e quello di Andora, gara Rank Gold, assicura uno spettacolo indimenticabile. Pronti a tuffarsi alle 14.00 dalla spiaggia della Fondazione Sacra Famiglia antistante il famoso Parco delle Farfalle ci sono loro: primo tra tutti il britannico Raoul Shaw, già vincitore nel 2014 e secondo lo scorso anno, tenuto d’occhio dall’agguerritissima pattuglia francese di Andrè Thomas, terzo nel 2014 e 2016, Julien Pousson, Raphael Montoya, Moosbrugger Maxime, Berland Arthur, Pierre Boris, Stapley Max, Passemard Baptiste, Georgenthum Paul, tutti ottimi atleti, alcuni molto giovani, che hanno ottenuto in questi anni significativi risultati a livello internazionale. Per quanto riguarda gli italiani a giocarsi piazzamenti prestigiosi ci sono Massimo De Ponti, Bruno Pasqualini, Stefano Intagliata, Davide Bajo, Riccardo Mosso, Kristian Brossa, Enrico Ferlazzo ed Elia Mozzachiodi. In campo femminile grandi favorite le francesi Mathilde Gauthier, seconda nel 2015, Periault Leonie, Justine Guerard, Duquense Juliette e Sandra Dodet, mentre tra le italiane più accreditate ci sono Alessia Orla, seconda lo scorso anno, Vittoria Bergamini, Francesca Ferlazzo, Sara Fusconi, Ilaria Zavanone, Cecilia Colombo e Francesca Ravarotto.

Articoli correlati

Che tipo di nuotatore sei? Fenotipi acquatici

15 Luglio, 2022

Il ciclista può essere un velocista, un passita, uno scalatore, ma come si possono inquadrare i nuotatori? Ci sono i mezzofondisti e i velocisti e quelli delle acque libere, ognuno coi loro stili ma, quando li vediamo a bordo vasca, sembrano tutti uguali. Ecco una lista di fenotipi acquatici. E tu, che nuotatore sei? La […]

Salite in mtb: questione di tecnica

15 Giugno, 2022

Le ascese con le ruote grasse nel triathlon off road necessitano di allenamento, di tecnica e di tanta esperienza, così da saper “leggere” il terreno. Vediamo in particolare come affrontare le salite in mtb. Nella specialità della triplice off-road è sempre la salita a farla da padrona, risulta quindi di importanzafondamentale affrontarla sia in mtb […]