Foto: FiTri - Riccardo Giardina

Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La quiete dopo la tempesta: una giornata fortunatamente graziata da Giove Pluvio, dopo le piogge, il vento e le mareggiate di ieri, ha permesso il regolare svolgimento delle gare in programma oggi a Rimini, tutte su distanza sprint.

Eventi di punta della giornata il Grand Prix Italia Triathlon e il Campionato Italiano Paratriathlon, con un totale di circa 200 atleti di alto livello al via, preceduti in mattinata dal 1° Mondiale Giornalisti e dal Triathlon Sprint Open.

Grand Prix

Nel Grand Prix femminile le nostre atlete di punta Alessia Orla, Angelica Olmo e Sara Papais hanno avuto a che fare con la slovena Simic, l'ungherese Horvath, l'argentina Biagioli e la francese Donat.

Zsanett Horvath domina la prima frazione e mantiene la testa della gara per i primi 4 giri in bici, quando il gruppo delle inseguitrici guidato da Mateja Simic colma il vuoto facendo sì che la gara si decida di fatto nella frazione podistica.
La Simic impone da subito un ritmo serrato, che solo la Horvath riesce a tenere, e a meno di 2 km dal traguardo con un improvviso cambio di ritmo va via in solitaria conquistando l'oro.
Sara Papais rientra in progressione ma non riesce a raggiungere la Horvath che si aggiudica l'argento.

*** Podio Femminile ***
1 SIMIC MATEJA DDS 01:03:51.80
2 HORVATH ZSANETT ZITA T.D. RIMINI 01:04:04.20
3 PAPAIS SARA T.D. RIMINI 01:04:17.90

"E' stata una gara perfetta" commenta Mateja Simic ai nostri microfoni "Ieri eravamo molto preoccupati per le condizioni di vento e pioggia, ma oggi le condizioni di gara erano perfette."

In campo maschile Alessandro Fabian, in gara nonostante un infortunio al ginocchio, è protagonista insieme allo spagnolo Hernandez della prima frazione e dell'iniziale fuga in bici che dura solo 5km, quando il gruppo inseguitore riprende i fuggitivi grazie a Riccardo Mosso e Csaba Rendes e procede compatto fino alla volata finale a 3 con Corrà, Fabian e Toth che entrano primi in T2.
Ed è a questo punto che Fabian decide di interrompere la gara per non compromettere i futuri appuntamenti verso Rio 2016.
La gara ancora una volta si decide nella frazione podistica, con un entusiasmante testa a testa tra Chitti, De Ponti e Hofer che si alternano al comando.
Ed è proprio Dario Chitti ad avere la meglio su Massimo De Ponti e Daniel Hofer.

*** Podio Maschile ***
1 CHITTI DARIO CUS PARMA MEDEL 00:56:02.10
2 DE PONTI MASSIMO C.S.CARABINIERI 00:56:03.90
3 HOFER DANIEL C.S.CARABINIERI 00:56:06.50

Il commento di Dario Chitti ai nostri microfoni: "Gara bagnata, gara fortunata! E' stata la vittoria più bella, in volata negli ultimi 150-200 metri. Questa volta sono stato più attento e sono riuscito ad anticipare in volata Massimo de Ponti. E da adesso nelle prossime gare sarò io ad essere tenuto d'occhio per cui... testa bassa, avanti così e adesso andiamo a festeggiare!"

Paratriathlon

Per il Campionato Italiano Parathriathlon, conquistano il titolo:

*** Uomini ***
- Giovanni Achenza (ASS SPORTABILI ALBA) PT1 1:04:27
- Michele Ferrarin (G.S. FF.OO.) PT2 1:12:52
- Alessio Borgato (DDS) PT3 1:08:27
- Alessandro Colombo (CUS TRENTO CTT) PT4 1:16:56
- Manuel Marson (CSS TRIATHLON VERONA) PT5 1:13:26

*** Donne ***
- Rita Cuccuru (ASS SPORTABILI ALBA) PT1 1:20:41
- Nicoletta Palli (T.D. RIMINI) PT4 1:37:34

Mondiale Giornalisti e Triathlon Sprint Open

Il 1° Mondiale giornalisti si è svolto nell'ambito del Triathlon Sprint Open Città di Rimini, con una batteria ad essi dedicata.
Si aggiudicano il titolo i nostri collaboratori Ilenia Lazzaro (Padovanuoto Fidia) in 1:41:07 e Alberto Fumi (PPRTEAM) in 1:14:39.

Nella gara di Triathlon Sprint Open femminile è Sofia Onorati (Olimpia Camerino) a staccare le avversarie di quasi quattro minuti. Dietro di lei argento per Anna Pellizzoni (CUS Parma Medel) e bronzo per Camilla Martinelli (Due Ponti Triathlon).

1 ONORATI SOFIA S1 OLIMPIA CAMERINO 01:17:06.50
2 PELIZZONI ANNA YB CUS PARMA MEDEL 01:21:00.80
3 MARTINELLI CAMILLA S3 DUE PONTI 01:22:07.10

Tra gli uomini della gara di Triathlon Sprint Open Sandro Maria Crocelli (CCP ASD) sale sul gradino più alto del podio, con a ruota Francesco Nicolardi (Raschiani Triathlon Pavese) e Alfio Bulgarelli (Cesena Triathlon).

1 CROCELLI SANDRO MARIA S3 CCP ASD 01:07:43.10
2 NICOLARDI FRANCESCO FLORIANO S1 RASCHIANI TRI PAVESE 01:09:03.60
3 BULGARELLI ALFIO M2 CESENA TRIATHLON 01:09:23.40

RISULTATI GRAND PRIX 

RISULTATI PARATRIATHLON

RISULTATI SPRINT OPEN