Imparare dai migliori: al Vanotti Cycle Camp in sella alla Trek Madone

Imparare dai migliori: al Vanotti Cycle Camp in sella alla Trek Madone

20 Aprile, 2017

Siglata la collaborazione tra il marchio Trek e Alessandro Vanotti: il brand statunitense supporterà l’ex pro del ciclismo nella sua nuova avventura da istruttore, fornendogli il modello da corsa Trek Madone per il suo Vanotti Cycle Camp.
Dopo una carriera con tredici stagioni da pro, durante le quali ha condotto alla vittoria di 5 grandi giri i propri capitani e ha ottenuto numerosi successi personali, il 36enne bergamasco Alessandro Vanotti ha deciso di appendere al chiodo la divisa da atleta e vestire quella di istruttore e formatore con l’intento di dare vita al progetto Vanotti Cycle Camp. E sarà proprio Trek, brand statunitense con sede a Waterloo (WI) nonché leader mondiale nella produzione di biciclette, ad appoggiarlo fornendogli il modello da corsa Trek Madone, la bici da corsa definitiva con la miglior combinazione di potenza, aerodinamica, qualità di guida e integrazione presente sul mercato. Il programma Vanotti Cycle Camp si basa sullo sviluppo di camp di durata variabile (dalla giornata alla settimana) organizzati in Italia e all’estero per consentire ad amatori e appassionati del ciclismo su strada di vivere un momento formativo e allenante a fianco di Alessandro e altri specialisti con cui affrontare argomenti che vanno dall’allenamento alla gestione della fatica (fisica ma anche psicologica), dall’alimentazione ai ritmi di allenamento e le relative fasi, il tutto per un approccio sistematico alle tematiche della road bike.

Articoli correlati

Ciclismo, l’allenamento in salita

27 Aprile, 2022

La salita è un mezzo di allenamento e, come tale, può essere usata nel corso della programmazione lungo tutta la stagione. Riteniamo però importante contestualizzarla a seconda del ciclo di sedute in cui ci si trova e fare in modo che il suo impiego sia coerente con quanto si vuole ottenere. Nell’immaginario collettivo del ciclismo […]

Smart trainer: non solo in inverno

12 Aprile, 2022

Sia grazie alla tecnologia, che ha sviluppato dispositivi (smart trainer) di elevata qualità, sia a causa dei ripetuti lockdown, negli ultimi anni l’indoor cycling ha incrementato la propria diffusione tra ciclisti e triatleti. Una considerazione interessante rispetto a tale tendenza riguarda la stagionalità di questi strumenti: vanno utilizzati solo d’inverno o anche in primavera e […]

L’allenamento con il ciclosimulatore

04 Febbraio, 2022

Prima del lockdown, davanti alla possibilità di scegliere se svolgere un allenamento lungo su ciclosimulatore o in strada, molti di noi avrebbero scelto la seconda opzione. Ora constatiamo come questa situazione di eccezionalità abbia modificato la nostra percezione di cos’è giusto e cos’è sbagliato. Il ciclosimulatore e la capacità di forza resistente Cambio di mentalità […]