Punti di vista del papà triatleta

Punti di vista del papà triatleta

26 Ottobre, 2015

Alias, quanto un piccolo ti cambia la vita. Sì, perché diventare padri è meglio di qualsiasi stage o master, insegnare a crescere fa crescere. Tiziano Ballabio, direttamente sperimentato sulla sua pelle, ci indica in 10 punti la nuova forza dei neo-genitori: da come ottimizzare i tempi a come gestire le crisi, imparare a delegare, ad ascoltare, a prendere decisioni, a motivare ma, soprattutto, ad avere una visione, vedere la strada più in là. E’ in tutto questo che c’è tutta la forza di un “natural born athlete”.

Articoli correlati

Ci siamo: le Olimpiadi sono qua

26 Luglio, 2016

Termometro olimpico, chi vincerà?Fabio d’Annunzio fa una breve analisi su quali saranno i triatleti da incoronare, senza azzardare previsioni. Le opportunità, si sa, sono tante e i sogni infiniti. Utile l’elenco degli atleti schierati a difende i colori della loro nazione.

Nuotare nelle onde, consigli di un campione del mondo

26 Luglio, 2016

Valerio Cleri, uno dei più grandi fondisti della storia azzurraSì, Valerio è campione del mondo della 25 km di nuoto in acque libere a Roma 2009 e a Roberval 2010, bicampione europeo, 4° ai Giochi Olimpici di Pechino 2008: chi meglio di lui può svelare qualche segreto e offrire alcuni semplici ma importanti suggerimenti per […]

Recovering

26 Luglio, 2016

Ovvero, il recupero. Da non dimenticare maiIn questo mese di vacanza, l’errore che spesso compie il triatleta è quello di raddoppiare i suoi allenamenti pensando di approfittare del maggior tempo libero a disposizione, ma è certamente un errore se non si considera che l’incremento di un volume necessita anche di un adeguato recupero. Diamantini ci […]

Advertisement Advertisement