Sul braccio o sulla tempia, con Polar Verity Sense la frequenza cardiaca è alla portata di tutti

Sul braccio o sulla tempia, con Polar Verity Sense la frequenza cardiaca è alla portata di tutti

10 Febbraio, 2021

Polar arricchisce la sua gamma di sensori di frequenza cardiaca con Polar Verity Sense che permette agli atleti di monitorare le proprie prestazioni in qualsiasi sport con la massima libertà di movimento grazie alla possibilità di posizionarlo sul braccio, con il comodo elastico, o sulla tempia, con la clip per occhialini da nuoto inclusa

Polar, da oltre 40 anni leader nel settore sports technology, presenta l’ultimo nato nella gamma di sensori di frequenza cardiaca, Polar Verity Sense. Perfetta alternativa alle tradizionali fasce toraciche o alla rilevazione dal polso, Verity Sense è il sensore di frequenza cardiaca a lettura ottica con 6 led, che offre la massima libertà in qualsiasi sport, grazie alla possibilità di posizionarlo sul braccio, con il comodo elastico, o sulla tempia, con la clip per occhialini da nuoto inclusa. Inoltre, Verity Sense è dotato di memoria interna, elevata autonomia e un ampio raggio di trasmissione per poter essere collegato ai dispositivi Bluetooth o ANT+.

Grazie al design compatto e versatile, Verity Sense è il sensore ideale negli sport o tipi di allenamento in cui la fascia toracica o la rilevazione della frequenza cardiaca dal polso non sono ottimali, come nel caso dal nuoto del triathlon: Verity Sense è pensato per coloro che cercano precisione con massima libertà di movimento.

Il CEO di Polar Tomi Saario spiega: “La fascia toracica o la rilevazione della frequenza cardiaca dal polso possono risultare adatte in alcune attività ma non in altre. Verity Sense è la nostra risposta alle diverse esigenze. Noi di Polar lavoriamo per la costante ricerca di nuove soluzioni per supportare al meglio gli atleti di qualsiasi livello, in tutte le loro necessità.”

Verity Sense è compatibile con un’ampia varietà di dispositivi, dagli sportwatch ai bike computer, dalle attrezzature da palestra agli smartphone, grazie alla connettività con Bluetooth, fino a due in contemporanea, e ANT+. Questo permette la visualizzazione in tempo reale della frequenza cardiaca sul proprio dispositivo o app di allenamento. In alternativa, Verity Sense può essere utilizzato anche da solo, grazie alla memoria interna con cui è possibile registrare fino a 600 ore di allenamento, per poi scaricare i dati successivamente su Polar Flow.

Polar Verity Sense Indoor Cycling 4 Exp Feb 2026

  • Comfort: Verity Sense offre la massima libertà di movimento in qualsiasi sport. Può essere posizionato sul braccio, con il comodo elastico, o alla tempia, con la pratica clip per occhialini da nuoto, o comunque dove resti ben fermo e aderente alla pelle.
  • Semplicità: Verity Sense è facile da usare, basta indossarlo e sei pronto per l’allenamento.
  • Connettività: Verity Sense si collega ai dispositivi con doppia connessione Bluetooth o ANT+.
  • Versatilità: Verity Sense può essere utilizzato anche da solo, grazie alla memoria interna che registra fino a 600 ore di allenamento (12 MB).
  • Il miglior compagno per il nuoto: impermeabile fino a 50 mt, con la clip per occhialini, Verity Sense rileva la frequenza cardiaca dalla tempia e in piscina misura anche distanza e frequenza di bracciata.
  • Performance: Verity Sense è un sensore unico di ultima generazione, con 20 ore di autonomia e un raggio di trasmissione fino a 150 mt omnidirezionale.

Polar Verity Sense è disponibile qui dal 10 febbraio e in Italia da fine febbraio nel colore grigio melange nella misura M-XXL, al prezzo al pubblico consigliato di €89,90

Scopri di più: www.polar.com/it – Facebook: Polar – Instagram: @polaritalia.

Articoli correlati

Allenarsi con le palette da nuoto

29 Luglio, 2022

Le palette da nuoto sono uno degli ausili didattici del nuotatore più importanti per il miglioramento della performance Se usate con criterio, le palette da nuoto portano indubbiamente dei benefici sia per quanto riguarda la tecnica di nuotata sia relativamente  all’aspetto di forza in acqua. Il principio fondamentale è quello di non abusarne, soprattutto in […]

Che tipo di nuotatore sei? Fenotipi acquatici

15 Luglio, 2022

Il ciclista può essere un velocista, un passita, uno scalatore, ma come si possono inquadrare i nuotatori? Ci sono i mezzofondisti e i velocisti e quelli delle acque libere, ognuno coi loro stili ma, quando li vediamo a bordo vasca, sembrano tutti uguali. Ecco una lista di fenotipi acquatici. E tu, che nuotatore sei? La […]

Nuoto: la settimana prima della gara

22 Giugno, 2022

Con un corretto avvicinamento all’evento si può ottenere un grande risultato: ecco cosa fare nella settimana prima della gara Nella settimana prima della gara alcuni particolari devono essere monitorati in modo assolutamente preciso. L’alimentazione riveste un ruolo fondamentale nelle prove di media-lunga durata. Inoltre, la scelta appropriata degli allenamenti da svolgere in piscina e il […]