VITTORIA ECLIPSE

VITTORIA ECLIPSE

11 Dicembre, 2017

Tomaia in microfibra microforata a laser con rifiniture STT (Soft Touch Tech).
Chiusura composta da rotore SSP (brevettato Vittoria) e supportata da fascia in Velcro.
Plantare termoformabile e antibatterico. Disponibile anche nella versione per la donna.
Suola in carbonio unidirezionale. Disponibile anche con suola Speedplay.
Indicata per atleti professionisti e ciclisti di alto livello tecnico.

categoria: ciclismo strada
misure: EUR da 38 a 48
prezzo: euro 249,00

Scopri di più su Vittoria nel nostro sito SCARPE & SPORT.

Articoli correlati

Come migliorare l’aerodinamica per ottimizzare le prestazioni

07 Novembre, 2022

Migliorare l’aerodinamica è una delle chiavi per ottenere importanti riscontri sulle nostre prestazioni in gara e allenamento La frazione ciclistica, nel triathlon, Ironman in particolare, è da sempre banco di prova di soluzioni tecniche all’avanguardia. Oggi, vediamo, come – attraverso anche le conoscenze degli studi in aerodinamica degli ultimi anni – possiamo migliorare le nostre […]

Ciclismo, l’allenamento in salita

27 Aprile, 2022

La salita è un mezzo di allenamento e, come tale, può essere usata nel corso della programmazione lungo tutta la stagione. Riteniamo però importante contestualizzarla a seconda del ciclo di sedute in cui ci si trova e fare in modo che il suo impiego sia coerente con quanto si vuole ottenere. Nell’immaginario collettivo del ciclismo […]

Smart trainer: non solo in inverno

12 Aprile, 2022

Sia grazie alla tecnologia, che ha sviluppato dispositivi (smart trainer) di elevata qualità, sia a causa dei ripetuti lockdown, negli ultimi anni l’indoor cycling ha incrementato la propria diffusione tra ciclisti e triatleti. Una considerazione interessante rispetto a tale tendenza riguarda la stagionalità di questi strumenti: vanno utilizzati solo d’inverno o anche in primavera e […]

L’allenamento con il ciclosimulatore

04 Febbraio, 2022

Prima del lockdown, davanti alla possibilità di scegliere se svolgere un allenamento lungo su ciclosimulatore o in strada, molti di noi avrebbero scelto la seconda opzione. Ora constatiamo come questa situazione di eccezionalità abbia modificato la nostra percezione di cos’è giusto e cos’è sbagliato. Il ciclosimulatore e la capacità di forza resistente Cambio di mentalità […]