ETU/ITU Triathlon: De Ponti argento a Istanbul, Secchiero 7° a Kyiv, Casadei 14° nel lungo a Motala

ETU/ITU Triathlon: De Ponti argento a Istanbul, Secchiero 7° a Kyiv, Casadei 14° nel lungo a Motala

28 Giugno, 2015

Buone notizie dai nostri portacolori in gara sabato 27 e domenica 28 a Motala per i Long Distance Triathlon World Championships, a Kyiv e Istanbul per le gare di Triathlon European Cup.

Quattro gli atleti azzurri impegnati nelle gare internzionali: Alberto Casadei nel Campionato del Mondo di Triathlon Lungo a Motala (Svezia), Andrea Secchiero e Luca Facchinetti nella Coppa Europa a Kyiv (Ucraina) e infine Massimo de Ponti in una prova di Coppa Europa su distanza sprint a Istanbul (Turchia).

E proprio Massimo de Ponti è stato se così si può dire il “migliore in campo”, conquistando l’argento alle spalle del francese Felix Duchampt e precedendo di soli 6″ l’australiano Cameron Good.
Uscito arretrato dal nuoto, a più di 20″ dal primo, in bici recupera una decina di posizioni e al T2 è 9° a soli 3″ da Duchampt e tallonato da Good che lo segue a solo 1″, ma è nella frazione a piedi che la gara si decide.
La corsa è una sfida a tre in cui De Ponti dà il meglio di sè facendo registrare il secondo miglior parziale della gara; il più veloce è il francese Duchampt, che conquista l’oro in 0:55:47, mentre De Ponti è argento in 0:56:00; completa il podio Cameron Good in 0:56:06.

Ottima prestazione anche per Andrea Secchiero nella prova di Coppa Europa su distanza olimpica a Kyiv, dove si è classificato al 7° posto nel tempo di 1:51:03.
L’oro è andato all’atleta di casa Yegor Martynenko (1:49:25), che precede di pochi secondi lo svizzero Adrien Briffod (1:49:41) e il canadese Alexis Lepage (1:49:57).
Segnaliamo purtroppo il ritiro di Luca Facchinetti.

Buon piazzamento infine per Alberto Casadei nel triathlon lungo di Motala; Casadei ha chiuso al 14° posto una gara condizionata dalla temperatura proibitiva dell’acqua, che ha portato alla decisione di accorciare la prima frazione a soli 1,5km.
Gara in rimonta per il francese Cyril Viennot, che conquista il suo primo titolo ITU nel triathlon lungo tagliando il traguardo in 4:54:33 dopo aver superato a 10km dal traguardo il danese Martin Jensen, argento in 4:54:45; chiude il podio il britannico Joe Skipper (4:55:10).

RISULTATI Motala Long Distance Triathlon World Championships

RISULTATI Istanbul ETU Sprint Triathlon European Cup

RISULTATI Kyiv ETU Triathlon European Cup

 

Articoli correlati

Triathlon, programmare la nuova stagione agonistica

22 Novembre, 2022

Quando si decide di programmare la nuova stagione agonistica è inevitabile effettuare una attenta analisi di quella passata Rendersi conto su quali punti deboli si debba “lavorare” per cercare di colmarli è uno degli aspetti più importanti per risultare vincente la prossima fase agonistica. Chi nuota piano o male e decide di “spendere” la maggior […]

Endurance e valutazione funzionale

18 Novembre, 2022

La valutazione funzionale è un mezzo per raggiungere la nostra migliore performance Il tema della valutazione funzionale è sempre argomento piuttosto ostico, forse anche a causa delle memorie scolastiche di ognuno di noi. In effetti, essere valutati rappresenta sempre un momento di stress, poiché non si può barare, non ci si può sottrarre a una […]

Che tipo di nuotatore sei? Fenotipi acquatici

15 Luglio, 2022

Il ciclista può essere un velocista, un passita, uno scalatore, ma come si possono inquadrare i nuotatori? Ci sono i mezzofondisti e i velocisti e quelli delle acque libere, ognuno coi loro stili ma, quando li vediamo a bordo vasca, sembrano tutti uguali. Ecco una lista di fenotipi acquatici. E tu, che nuotatore sei? La […]