Balestrini e Ingletto Halfcastman e Woman al Triathlon Olimpico di Scarlino

Balestrini e Ingletto Halfcastman e Woman al Triathlon Olimpico di Scarlino

01 Maggio, 2017

Halfcastman, Triathlon Olimpico di Rank a Marina di Scarlino, in provincia di Grosseto, aperto a Juniores e Senior/Master: oro a Francesco Balestrini e Chiara Ingletto.
In quasi 200 – 183 uomini e 19 donne – provenienti da tutta Italia si sono cimentati nella gara su distanza olimpica nella splendida cornice del porto di Scarlino e del suo Tuscany Beach Club, ma l’Halfcastman era valido nello specifico anche per l’assegnazione del titolo toscano di specialità e inserito nel circuito della Coppa Toscana, manifestazione a tappe allestite dal Comitato Regionale della Fitri. Una splendida giornata di sole a rendere gradevoli le temperature anche in acqua: prevista una frazione di nuoto su di un unico giro antistante il porto, seguita da una frazione ciclistica tra le colline del borgo medievale di Scarlino e il parco naturalistico delle Bandite, fino a lambire la famosa spiaggia di Cala Violina. Insidiosi i due giri, intervallati dai ripetuti strappi in salita e dalla discesa molto tecnica, come pure la frazione podistica su di un unico giro lungo il sentiero che dal porto abbraccia la costa: continui i saliscendi e da non sottovalutare il terreno sconnesso, un tripudio di ghiaia, pietre e fango. Alzato il sipario si rende subito protagonista un terzetto composto da Alfio Bulgarelli, Emanuele Lucaccioni e Stefano Senesi, che si avvantaggiano al termine della prima frazione natatoria di poco più di una trentina di secondi su tre inseguitori tra cui Giuseppe Anatriello, che nella frazione bike impone un ritmo incalzante che lo porterà, assieme agli altri inseguitori, a ridurre il gap dai tre battistrada a poco più di 10″, per entrare in T2 quarto assoluto. Nell’impegnativa frazione run Anatriello tenta la rimonta fino a recuperare due posizioni e chiudere a meno di un minuto (02:06:53) dal vincitore, Francesco Balestrini, primo in 02:05:55. Il bronzo maschile va a Emanuele Lucaccioni (02:07:27). Podio femminile per Chiara Ingletto (02:18:59), che fa il vuoto dietro di sé, imprendibile per Elisa Razzi (02:25:47), seconda, e Lina Manzo (02:34:50), terza. Prima tappa di un trittico di gare targate SBR3, l’Halfcastman sarà seguito dalle successive di settembre – il 14 e il 15 – ovvero il Triathlon Sprint e l’Olimpico di Marina di Grosseto. 

RISULTATI

Photo Credit: Fitri

Articoli correlati

Che tipo di nuotatore sei? Fenotipi acquatici

15 Luglio, 2022

Il ciclista può essere un velocista, un passita, uno scalatore, ma come si possono inquadrare i nuotatori? Ci sono i mezzofondisti e i velocisti e quelli delle acque libere, ognuno coi loro stili ma, quando li vediamo a bordo vasca, sembrano tutti uguali. Ecco una lista di fenotipi acquatici. E tu, che nuotatore sei? La […]

Salite in mtb: questione di tecnica

15 Giugno, 2022

Le ascese con le ruote grasse nel triathlon off road necessitano di allenamento, di tecnica e di tanta esperienza, così da saper “leggere” il terreno. Vediamo in particolare come affrontare le salite in mtb. Nella specialità della triplice off-road è sempre la salita a farla da padrona, risulta quindi di importanzafondamentale affrontarla sia in mtb […]