Alanya ITU Triathlon World Cup: Facchinetti e Uccellari nella top 10, azzurre in ombra

Alanya ITU Triathlon World Cup: Facchinetti e Uccellari nella top 10, azzurre in ombra

18 Ottobre, 2015

Si è conclusa oggi con la prova maschile la 2 giorni della ITU Triathlon World Cup di Alanya (Turchia).

In campo per l’Italia Facchinetti, Uccellari, De Ponti, Hofer, Stateff e Secchiero.
Raoul Shaw detta subito il ritmo a nuoto, ed è il primo ad uscire dall’acqua tallonato dai fratelli Polyanskiy; Secchiero con un’ottima prima frazione è 6° al T1 a soli 10″, più arretrati gli altri azzurri con Facchinetti e Uccellari a circa 1′ di distacco dai primi.
In bici si forma inizialmente un gruppo di testa di una quindicina di atleti tra cui Secchiero e Stateff, ma il gruppo inseguitore in cui si trovano anche Pereira Blummenfelt e Jones fa lavoro di squadra per raggiungere i fuggitivi, e in T2 si presenta un gruppone compatto di una sessantina di atleti in una manciata di secondi.
L’esito della gara è demandato alla frazione a piedi, che presenta un percorso reso insidioso da una ripida salita, da percorrere in ciascuno dei 4 giri.
Joao Pereira (POR), Kyle Jones (CAN) e Kristian Blummenfelt (NOR) sono i più veloci nella corsa, e si aggiudicano rispettivamente oro, bronzo e argento; ottime le prestazioni dei nostri Facchinetti e Uccellari che chiudono tra i primi 10, rispettivamente 7° e 9°.
La gara presenta il conto agli altri azzurri, con Stateff che chiude al 19° posto, De Ponti 29°, Hofer 37° e Secchiero costretto al ritiro.

*** Gara Maschile ***
1 Joao Pereira POR 01:45:10
2 Kristian Blummenfelt NOR 01:45:21
3 Kyle Jones CAN 01:45:27

7 Luca Facchinetti ITA 01:45:52
9 Davide Uccellari ITA 01:46:01
19 Delian Stateff ITA 01:46:48
29 Massimo De Ponti ITA 01:47:33
37 Daniel Hofer ITA 01:48:38
DNF Andrea Secchiero Ita

Non altrettanto bene è andata la gara di ieri, che vedeva in campo le nostre portacolori Zane, Orla, Santimaria, Olmo e Bonin.
La Bonin si difende bene nel nuoto ma si ritirerà poi durante la frazione bici per un problema meccanico; seconda azzurra ad uscire dall’acqua è Margie Santimaria a 1′ dalla prima, la statunitense Cook, più arretrate le altre italiane, con la Olmo a chiudere il quintetto con circa 1’30” di ritardo.
In bici gara regolare per la Santimaria, mentre Olmo e Orla recuperano posizioni, con quest’ultima che esce da T2 tra le prime; ma i distacchi in partenza sono minimi, con una trentina di atlete in 10″.
La gara si decide quindi anche in questo caso nella frazione podistica, in cui Yuliya Yelistratova (UKR), Summer Cook (USA) e Miriam Casillas García (ESP) siglano rispettivamente i tre migliori parziali e conquistano il podio.
Le nostre purtroppo nella terza frazione si spengono e perdono terreno.
Migliore delle azzurre al traguardo è Ilaria Zane, che con un ritardo di quasi 3′ nel parziale a piedi si classifica 28^; più arretrate Orla, Santimaria e Olmo che chiudono rispettivamente 38^, 40^ e 43^.

*** Gara Femminile ***
1 Yuliya Yelistratova UKR 01:59:32
2 Summer Cook USA 01:59:52
3 Miriam Casillas García ESP 02:00:05

28 Ilaria Zane ITA 02:02:54
38 Alessia Orla ITA 02:04:47
40 Margie Santimaria ITA 02:05:25
43 Angelica Olmo ITA 02:09:52
DNF Charlotte Bonin ITA

RISULTATI

 

Articoli correlati

Salite in mtb: questione di tecnica

15 Giugno, 2022

Le ascese con le ruote grasse nel triathlon off road necessitano di allenamento, di tecnica e di tanta esperienza, così da saper “leggere” il terreno. Vediamo in particolare come affrontare le salite in mtb. Nella specialità della triplice off-road è sempre la salita a farla da padrona, risulta quindi di importanzafondamentale affrontarla sia in mtb […]

Come riconoscere l’overtraining

03 Maggio, 2022

Chi non sente ragioni e soprattutto non ascolta né il suo coach né il suo corpo continuando ad allenarsi come sempre corre il serio e alto rischio di cadere nell’overtraining, altrimenti detto sovrallenamento. Per overtraining si intende uno squilibrio dell’allenamento che si verifica quando l’attività fisica risulta così intensa che l’organismo non riesce a recuperare. […]

Triathlon come iniziare

28 Aprile, 2022

Cos’è il triathlon? Il triathlon non è solo nuoto, ciclismo e corsa Le distanze del triathlon Triathlon come iniziare Cos’è il triathlon? Il triathlon è uno sport multidisciplinare che abbraccia tre discipline: nuoto, ciclismo e corsa, tra l’altro affrontate senza mai fermarsi. Sì, perché il cronometro continua a correre, anche quando sei impegnato a passare […]