A Farra d’Alpago Mazzetti e Uccellari Campioni Italiani di Triathlon Olimpico

A Farra d’Alpago Mazzetti e Uccellari Campioni Italiani di Triathlon Olimpico

07 Giugno, 2015

Si sono svolti ieri nel caldo africano di Farra d’Alpago (BL) i Campionati Italiani Assoluti e U23 di Triathlon Olimpico.

Grande assente il campione in carica Alessandro Fabian, che a causa di problemi al ginocchio non ha potuto difendere il titolo dopo 6 anni di primato.

Nella gara maschile assoluta si aggiudica il titolo Davide Uccellari (Fiamme Azzurre), argento per Massimo de Ponti (C.S. Carabinieri) e bronzo per Luca Facchinetti (T. T. Ravenna).
Il titolo assoluto femminile è andato ad Annamaria Mazzetti (Fiamme Oro), con l’argento di Sara Dossena (707) e il bronzo di Angelica Olmo (Pianeta Acqua).

Nella categoria U23 si laureano campioni italiani Angelica Olmo, per il secondo anno consecutivo, e Dario Chitti (CUS Parma).

*** Assoluto Femminile Top 10 ***

1. Annamaria Mazzetti (Fiamme Oro) 2h11’46”
2. Sara Dossena (707) 2h12’41”
3. Angelica Olmo (Pianeta Acqua) 2h14’30”
4. Giorgia Priarone (TD Rimini) 2h14’51”
5. Sara Papais (TD Rimini) 2h15’25”
6. Verena Steinhauser (Triathlon Cremona) 2h16’14”
7. Veronica Signorini (Triathlon Cremona) 2h19’31”
8. Federica Parodi (Virtus) 2h21’22
9. Ilaria Fioravanti (Minerva Roma) 2h24’15”
10. Silvia Scarpetta (Canottieri Napoli) 2h31’53”.

*** Assoluto Maschile Top 10 ***

1. Davide Uccellari (Fiamme Azzurre) 1h58’27”
2. Massimo De Ponti (Carabinieri) 1h58’36”
3. Luca Facchinetti (Triathlon Ravenna) 1h58’58”
4. Giulio Molinari (Carabinieri) 1h59’05”
5. Dario Chitti (Cus Parma) 1h59’15”
6. Alberto Casadei (Fiamme Oro) 1h59’21”
7. Lorenzo Ciuti (Minerva Roma) 2h00’06”
8. Marco Corrà (Minerva Roma) 2h00’21”
9. Alberto Alessandroni (Fiamme Oro) 2h00’38”
10. Andrea De Ponti (Friesian Team) 2h00’50”

*** Under 23 Femminile ***
1. Angelica Olmo (Pianeta Acqua) 2h14’30”
2. Giorgia Priarone (TD Rimini) 2h14’51”
3. Sara Papais (TD Rimini) 2h15’25”

*** Under 23 Maschile ***
1. Dario Chitti (Cus Parma) 1h59’15”
2. Lorenzo Ciuti (Minerva Roma) 2h00’06”
3. Marco Corrà (Minerva Roma) 2h00’21”.

Dai social network alcuni commenti degli atleti nel dopo gara:

Davide Uccellari:Campione italiano assoluto triathlon olimpico. Poche parole molti fatti come piace fare a me. Venivo da un periodo dove non ero riuscito mai a esprimere il mio vero valore in gara ma anche da molti allenamenti impegnativi in vista di altri appuntamenti internazionali a brevissimo. Ho pensato solo alla voglia di vincere dentro me e a dedicare questa vittoria a me stesso e tutte le persone importanti che ogni giorno mi sono a fianco

Angelica Olmo: “Che felicità!!! Oggi gara durissima agli Italiani assoluti di Olimpico di Farra D’Alpago!!! Gara tiratissima sin dai primi metri… Un grande caldo ma tanto divertimento!! Sono riuscita a riconfermare il primo posto U23 e a salire sul podio assoluto con un 3º posto!! Finalmente ho provato le prime belle sensazioni dopo i vari problemi invernali… Ora un periodo per allenarsi per le prossime gare!! A presto!!

Daniel Hofer:Brutta giornata oggi ai Campionati Italiani…una settimana di malessere mi ha impedito di lottare con i primi!! Ho giocato mille volte con il pensiero di ritirarmi…ma non l’ho fatto!! Ora di rialzarsi da un periodo nn buonissimo!! Grazie a tutti del tifo oggi in gara, anche se non ero la davanti e per le persone che avevano una buona parole per me nel dopo gara! A presto…

Gianluca PozzattiOggi C.I. Triathlon, calvario di corsa dal primo all’ ultimo metro… Stagione Che non decolla, ma rimaniamo positivi perche la ruota gira.

RISULTATI COMPLETI

 

Articoli correlati

Che tipo di nuotatore sei? Fenotipi acquatici

15 Luglio, 2022

Il ciclista può essere un velocista, un passita, uno scalatore, ma come si possono inquadrare i nuotatori? Ci sono i mezzofondisti e i velocisti e quelli delle acque libere, ognuno coi loro stili ma, quando li vediamo a bordo vasca, sembrano tutti uguali. Ecco una lista di fenotipi acquatici. E tu, che nuotatore sei? La […]

Salite in mtb: questione di tecnica

15 Giugno, 2022

Le ascese con le ruote grasse nel triathlon off road necessitano di allenamento, di tecnica e di tanta esperienza, così da saper “leggere” il terreno. Vediamo in particolare come affrontare le salite in mtb. Nella specialità della triplice off-road è sempre la salita a farla da padrona, risulta quindi di importanzafondamentale affrontarla sia in mtb […]