Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

4° Duathlon del Drago, con la prima gara Silver del 2019 la nuova stagione ha spiccato il volo: 295 gli atleti partecipanti a un'edizione avvincente, che ha visto la presenza dei migliori specialisti del centro Italia

In 295, domenica 3 febbraio, sulla linea di partenza per far volare il Drago al Duathlon di Terni, divisi tra gare su distanza Sprint e quelle giovanili Super Sprint

Gara Super Sprint

La prova maschile

Prima è andato in scena il Super Sprint, vinto con autorità dal forte atleta di casa, lo Youth B Gianmarco Perotti (Terni Triathlon), in 32:22. A 36 secondi di distacco il secondo classificato, lo Youth A Edoardo Grandi della Minerva Roma (32:58); terzo assoluto lo Youth A Alessio Piccioni della Green Hill, che ha chiuso in 34:02. Qui tutti i RISULTATI.

La prova femminile

Tra le donne, vittoria per la Youth A Susanna Terrinoni (36:13) della Green Hill che, nell'ultima frazione, è riuscita a prevalere sulla Youth A Martina Mancini della Leone Triathlon (36:27) e la Youth A Martina Iorio della Green Hill, che ha tagliato il traguardo in 37:55. Qui tutti i RISULTATI.

Gara Sprint

La prova maschile

Davvero avvincente la gara maschile, riservata a 208 atleti, divisi in due batterie. È stato Diego Boraschi, campione italiano di duathlon in carica, a forzare da subito il ritmo e ad arrivare per primo in zona cambio lanciandosi nella frazione bici, un impegnativo multilap di 4 giri sul nuovo asse viario della Maratta/Gabelletta. L'atleta della Torrino Roma Triathlon è stato raggiunto da un gruppo guidato da Leonardo Carletti, il giovane Alessandro De Angelis, Giulio Pugliese, Alessandro Terranova e Marco Marini. I sei sono piombati insieme in zona cambio e si sono lanciati lungo la pista di decollo dell’Aviosuperficie di Terni A. Leonardi, per l’ultima frazione di 2500 metri di corsa. Carletti cerca di forzare da subito l’andatura, ma Diego Boraschi cambia marcia e stacca tutti, presentandosi da solo sul traguardo in 52 minuti e 23 secondi. Secondo posto in 52:29, a soli 6 secondi dall'oro, per un solido Giulio Pugliese, compagno di squadra della Torrino Roma Triathlon; medaglia di bronzo per Leonardo Carletti della Leone Triathlon (52:32). Qui tutti i RISULTATI.

La prova femminile

Nello Sprint, tra le donne, è stata da subito Giulia Renzini, forte atleta del Foligno Triathlon Winner, a prendere il largo, seguita da un terzetto composto da Agnese Celommi, Cassandra Ulivieri e Cristina Mercuri. La Renzini si presenta da sola in zona cambio e parte per gli ultimi 2.500 di corsa con un solido vantaggio sulle inseguitrici, avviandosi a tagliare il traguardo in solitaria in 1 ora, 2 minuti e 18 secondi. Secondo posto assoluto per la Youth B Agnese Celommi della Leone Triathlon (1:05:43), che stacca la terza classificata, Cristina Mercuri del Foligno Triathlon Winner (1:06:41). Qui tutti i i RISULTATI.