PRIMO PIANO N. 232 Gennaio-Febbraio 2017

PRIMO PIANO N. 232 Gennaio-Febbraio 2017

20 Dicembre, 2016

Anno nuovo, vita nuova, questo dice un proverbio che in questi giorni avrete sentito decine di volte. Noi ci auguriamo che la nostra esistenza rimanga legata al mondo del triathlon e in questo numero vi regaliamo una piccola parte della stagione scorsa con la Finish line del 70.3, redatta da Luca Conte che ha svolto un vero e proprio lavoro da sarto, controllando tutte le classifiche mondiali alla ricerca degli italiani che hanno tagliato almeno un traguardo.
Immancabile il blocco dedicato alla preparazione, con i nostri tecnici che ci spiegano come affrontare al meglio “Un inverno da triatleti”. L’alimentazione, la medicina e le interviste a completare il numero del mese più freddo della stagione, a scaldare animi e motori in attesa della prossima stagione agonistica. In copertina, Davide Uccellari, che ci ha raccontato la sua seconda Olimpiade; ricordi indelebili che però non offuscano la volontà di fare anche la terza, Tokyo 2020 è nel suo mirino. Una simpatica intervista anche a Laura Patti, uno dei nostri giudici internazionali, che ci dà una visione del nostro movimento anche da chi non indossa il boby ma la maglietta rossa. Scopri di più sul numero di gennaio-febbraio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale
Da tutta la redazione, auguri per uno splendido 2017!

Articoli correlati

Che tipo di nuotatore sei? Fenotipi acquatici

15 Luglio, 2022

Il ciclista può essere un velocista, un passita, uno scalatore, ma come si possono inquadrare i nuotatori? Ci sono i mezzofondisti e i velocisti e quelli delle acque libere, ognuno coi loro stili ma, quando li vediamo a bordo vasca, sembrano tutti uguali. Ecco una lista di fenotipi acquatici. E tu, che nuotatore sei? La […]

Salite in mtb: questione di tecnica

15 Giugno, 2022

Le ascese con le ruote grasse nel triathlon off road necessitano di allenamento, di tecnica e di tanta esperienza, così da saper “leggere” il terreno. Vediamo in particolare come affrontare le salite in mtb. Nella specialità della triplice off-road è sempre la salita a farla da padrona, risulta quindi di importanzafondamentale affrontarla sia in mtb […]

Come riconoscere l’overtraining

03 Maggio, 2022

Chi non sente ragioni e soprattutto non ascolta né il suo coach né il suo corpo continuando ad allenarsi come sempre corre il serio e alto rischio di cadere nell’overtraining, altrimenti detto sovrallenamento. Per overtraining si intende uno squilibrio dell’allenamento che si verifica quando l’attività fisica risulta così intensa che l’organismo non riesce a recuperare. […]