A Caorle (VE) sabato 30 luglio il campionato italiano di triathlon olimpico assoluto e under 23

A Caorle (VE) sabato 30 luglio il campionato italiano di triathlon olimpico assoluto e under 23

21 Luglio, 2016

Ultimo test prima della partenza per le Olimpiadi di Rio per gli azzurri Fabian, Uccellari, Mazzetti e Bonin

Torna a colorarsi di tricolore Caorle (VE). La città balneare, nel pieno della sua estate, è pronta ad accogliere, dopo aver ospitato ad aprile il duathlon giovanile, il campionato italiano più importante. Sabato 30 luglio arriveranno in terra veneziana i migliori atleti italiani, pronti a sfidarsi per il titolo di campione italiano di triathlon olimpico assoluto e under 23.

Ieri, nel municipio di Caorle, la presentazione ufficiale dell’evento alla presenza, tra gli altri, del sindaco Luciano Striuli, dell’assessore allo sport e alle politiche giovanili, Giuseppe Boatto, del presidente della Fondazione Caorle Città dello Sport, Renato Nani, del comandante della Polizia Locale, Armando Stefanutto, del presidente della Federazione Italiana Triathlon, Luigi Bianchi, del vicepresidente della Fitri nazionale, Roberto Contento e del presidente della società organizzatrice, Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti.

Una gara attesissima quella che nell’ultimo sabato di luglio vedrà i triathleti confrontarsi tra Porto Santa Margherita (partenza e zona cambio tra la spiaggia e piazzale Portesin) e il Lido di Altanea sulla distanza olimpica, 1,5 km (due giri da 750 metri) a nuoto, 40 km (8 giri da 5 km) in bici e 10 km (2 giri da 5 km) a piedi.
“Dopo il Campionato italiano di Duathlon giovanile di aprile, la multidisciplina torna a Caorle con la ‘distanza regina’: il Campionato Assoluto di Triathlon Olimpico – ha affermato il presidente Fitri, Luigi Bianchi – quest’anno, il Tricolore si pone alla vigilia della partenza dei nostri olimpionici per il Brasile dove saranno in gara il 18 e il 20 agosto. Proprio per questo, il campionato italiano a Caorle riveste un ulteriore valore sia tecnico che di prestigio, perché sarà l’ultimo test per i nostri olimpionici prima delle gare di Rio 2016. Siamo certi che il 30 luglio sarà un grande spettacolo sia per tutti gli spettatori ed appassionati sia per i tanti atleti che si contenderanno il titolo”.
Osservati speciali sono appunto i quattro azzurri che saranno al via della gara di triathlon delle Olimpiadi di Rio. Per Alessandro Fabian (Carabinieri), nella top ten a Londra 2012, Charlotte Bonin (Fiamme Azzurre) e i due campioni italiani in carca Annamaria Mazzetti (Fiamme Oro) e Davide Uccellari (Fiamme Azzurre) sarà l’ultimo importante test prima della partenza per i Giochi Olimpici. Un’occasione imperdibile per confrontarsi con i migliori avversari italiani, in vista di una competizione, quella olimpica, selettiva e durissima. A dare filo da torcere ai quattro alfieri azzurri a Caorle ci saranno gli altri atleti élite, al maschile Casadei, Molinari, De Ponti, De Palma, Facchinetti, Hofer, Barnaby, Chitti, Pozzatti, Stateff, Alessandroni, Ciuti, Buraccioni, Ciavattella e Steinwandter, al femminile Dossena, Santimaria, Orla, Priarone, Papais, Olmo, Petrini e Schanung.
In questa bellissima cittadina siamo pronti ad accogliere i migliori specialisti di questo sport, che stagione dopo stagione, aumenta il suo appeal verso grandi e piccoli – ha sottolineato Zanetti – nell’ultimo sabato di luglio questa città balneare sarà ricca di turisti, alcuni scopriranno per la prima volta il triathlon, altri, soprattutto coloro che arrivano dall’estero, confronteranno i loro campioni con i nostri. Siamo orgogliosi di aver organizzato, anche in questo 2016, importanti rassegne tricolori. Tutto questo è possibile grazie alla generosità, infinita, dei nostri volontari, alla professionalità del nostro staff, al sostegno dei nostri sponsor, all’impegno di questa amministrazione pubblica nei suoi vari settori e delle associazioni coinvolte e all’entusiasmo di Fondazione Caorle Città dello Sport”.

Il programma della manifestazione è il seguente. Venerdì 29 luglio: 16.00-18.00 ricognizione percorso (traffico aperto) e distribuzione pettorali; 18.30 briefing tecnico. Sabato 30 luglio: 9.30-15.00 distribuzione pettorali; 11.30-13 apertura zona cambio gara femminile; 14.00 partenza gara femminile; 14.30-16.00 apertura zona cambio maschile; 17.15 partenza gara maschile.

Articoli correlati

Abu Dhabi ospiterà le World Triathlon Championship Finals 2022

18 Marzo, 2022

Sull’isola di Yas, dal 23 al 26 novembre 2022, si terranno le World Triathlon Championship Finals. Il villaggio gara sarà ospitato a Yas Bay, di fronte ad uno dei luoghi di intrattenimento dal vivo più unici ed emozionanti del Medio Oriente, l’Etihad Arena. Si prevede che l’evento attirerà più di 7.500 triatleti che si sfideranno […]

Campionati Italiani Duathlon Imola

04 Marzo, 2022

In caso di pioggia? Cosa cambia girare in bici all’autodromoLa durata della frazione del Duathlon Sprint è breve e non comporta particolari problemi di freddo considerato anche che il percorso è di quelli che mantiene alto il ritmo e quindi il riscaldamento corporeo non si abbassa.L’asfalto è molto buono essendo il tracciato di un autodromo […]

I tricolori di triathlon Olimpico Assoluti e U23 riassegnati a Lignano Sabbiadoro

13 Ottobre, 2021

In seguito all’annullamento causato dalle avverse condizioni del mare della gara di Riccione di sabato 9 ottobre valida per le maglie tricolori, i Campionati Italiani di Triathlon Olimpico Assoluti e Under 23 sono stati riassegnati a Lignano Sabbiadoro e si disputeranno domenica 17 ottobre 2021. La start list resta invariata rispetto quella pubblicata la scorsa settimana in vista della gara […]

Kristian Blummenfelt è il nuovo campione olimpico!!!

26 Luglio, 2021

E’ il norvegese Kristian Blummenflet il nuovo campione olimpico di triathlon. Dopo un lungo testa a testa nella frazione finale è riuscito a staccare il giovanissimo inglese Alex Yee e il neozelandese Hayden Wilde. Più attardati gli azzurri che dopo esser stati presenti nel primo gruppo di testa nel nuoto e nel ciclismo, hanno pagato […]