Tri@Mi – buone le prime due… e la terza che fine fa?

Tri@Mi – buone le prime due… e la terza che fine fa?

17 Giugno, 2015

Ancora una volta la città di Milano ha perso un’occasione per dare un valore ai suoi spazi, ad alcuni luoghi caratteristici che ne hanno fatto la storia e ne sono il simbolo: i Navigli, la Darsena, l’Arena, il Parco Sempione. E chi più ne ha più ne metta.
Ancora una volta ha perso l’occasione di distinguersi, non solo come sede di Expo, ma anche e soprattutto come esempio a livello internazionale di cultura e promozione dello sport.

E’ di ieri infatti la notizia dell’annullamento della terza edizione del Tri@MI – il Triathlon Olimpico di Milano, in programma per il 26 Luglio e organizzato dal Friesian Team, un nome una garanzia nel campo della multidisciplina e non solo.
Le motivazioni? Lasciamo la parola agli organizzatori, e al loro comunicato stampa ufficiale.

«Organizzare per due anni un triathlon olimpico nel cuore di Milano è stata una grande sfida, con qualche soddisfazione e molte problematiche da superare, e pensavamo che nell’anno di EXPO una manifestazione che unisse i Navigli, la Darsena, il Parco Sempione e l’Arena Brera fosse una grande opportunità per la città – ha commentato Marco Zaffaroni – tuttavia ci siamo trovati di fronte a difficoltà logistiche sempre crescenti che ci hanno portato alla decisione, nostro malgrado, di dover cancellare la competizione».

Il Friesian Team ringrazia gli oltre 100 triatleti che hanno dato fiducia alla manifestazione informandoli che le quote di iscrizione verranno interamente rimborsate, e si invita quindi gli interessati a scrivere a info@friesianteam.com per le modalità di riaccredito.

Per maggiori informazioni visita il sito www.friesianteam.com
e la pagina Facebook ufficiale Tri@Mi 

 

Articoli correlati

Traumi da impatto nella corsa: non asfaltiamoci troppo

05 Gennaio, 2023

Insieme al Dott. Luca De Ponti analizziamo le principali cause dei traumi da impatto generati dalla corsa. Tra asfalto e prato cosa scegliere? Meglio lo sterrato: meno traumatico anche se meno prestativo Quante volte, reduci da qualche acciacco, ci siamo sentiti consigliare di riprendere a correre sul prato a un’andatura modesta? È capitato a molti […]

Triathlon e cross: il fango e i suoi vantaggi

03 Gennaio, 2023

Nell’ambito della preparazione invernale di uno specialista di triathlon, non c’è dubbio che la disciplina del cross sia un ottimo banco di prova per testare i diversi aspetti relativi alla crescita fisiologica, tecnica, muscolare e agonistica dell’atleta. Proviamo ad analizzarli uno alla volta con Giorgio Rondelli

Triathlon, programmare la nuova stagione agonistica

22 Novembre, 2022

Quando si decide di programmare la nuova stagione agonistica è inevitabile effettuare una attenta analisi di quella passata Rendersi conto su quali punti deboli si debba “lavorare” per cercare di colmarli è uno degli aspetti più importanti per risultare vincente la prossima fase agonistica. Chi nuota piano o male e decide di “spendere” la maggior […]

Endurance e valutazione funzionale

18 Novembre, 2022

La valutazione funzionale è un mezzo per raggiungere la nostra migliore performance Il tema della valutazione funzionale è sempre argomento piuttosto ostico, forse anche a causa delle memorie scolastiche di ognuno di noi. In effetti, essere valutati rappresenta sempre un momento di stress, poiché non si può barare, non ci si può sottrarre a una […]