Javier Gómez Noya e Orbea insieme per affrontare nuove sfide

Javier Gómez Noya e Orbea insieme per affrontare nuove sfide

11 Gennaio, 2022

Uno dei migliori triatleti della storia, Javier Gómez Noya, si unisce Orbea brand leader nella fabbricazione di bici per affrontare le sfide future. Con un palmarès di cinque Campionati del Mondo di Triathlon, una medaglia olimpica e quattro Campionati europei, il triatleta spagnolo non intende rallentare in questo 2022 e ha trovato in Orbea il suo nuovo alleato.

“È un onore annunciare la nostra alleanza con un atleta come Javier, ma lo è ancora di più dopo la sinergia che c’è fra entrambi. Orbea è abituata a instaurare relazioni gomito a gomito, di valore e durature che vanno oltre la pura sponsorizzazione. Indubbiamente questo è uno di quegli esempi”, sottolinea Iñaki Ucín, Sports Marketing Manager di Orbea. “Inoltre, Javier apporterà tutta la sua esperienza e conoscenze per contribuire allo sviluppo dei nostri prodotti, sia da triathlon che da strada”, conclude Ucín.

Javier Gómez Noya aveva già annunciato che per questo 2022 si sarebbe cimentato sulla lunga distanza dopo aver chiuso la sua fase nella distanza olimpica, mentre Orbea ha presentato la sua nuova bicicletta da triathlon Ordu con cui Gómez Noya competerà i prossimi anni. Come parte del suo allenamento, combinerà sessioni con la nuova Orca Aero e anche in MTB, su una Oiz.

Obiettivi in mente la classificazione per il Mondiale di Lunga Distanza, l’Ironman di Kona o il Campionato del Mondo Ironman di St. George. “La bicicletta è stata uno dei principali motivi che mi hanno spinto al cambiamento; mi sento a mio agio sulla Ordu, senza dubbio un fattore indispensabile per le gare di media e lunga distanza”, conclude Gómez Noya

Articoli correlati

Traumi da impatto nella corsa: non asfaltiamoci troppo

05 Gennaio, 2023

Insieme al Dott. Luca De Ponti analizziamo le principali cause dei traumi da impatto generati dalla corsa. Tra asfalto e prato cosa scegliere? Meglio lo sterrato: meno traumatico anche se meno prestativo Quante volte, reduci da qualche acciacco, ci siamo sentiti consigliare di riprendere a correre sul prato a un’andatura modesta? È capitato a molti […]

Triathlon e cross: il fango e i suoi vantaggi

03 Gennaio, 2023

Nell’ambito della preparazione invernale di uno specialista di triathlon, non c’è dubbio che la disciplina del cross sia un ottimo banco di prova per testare i diversi aspetti relativi alla crescita fisiologica, tecnica, muscolare e agonistica dell’atleta. Proviamo ad analizzarli uno alla volta con Giorgio Rondelli

Triathlon, programmare la nuova stagione agonistica

22 Novembre, 2022

Quando si decide di programmare la nuova stagione agonistica è inevitabile effettuare una attenta analisi di quella passata Rendersi conto su quali punti deboli si debba “lavorare” per cercare di colmarli è uno degli aspetti più importanti per risultare vincente la prossima fase agonistica. Chi nuota piano o male e decide di “spendere” la maggior […]

Endurance e valutazione funzionale

18 Novembre, 2022

La valutazione funzionale è un mezzo per raggiungere la nostra migliore performance Il tema della valutazione funzionale è sempre argomento piuttosto ostico, forse anche a causa delle memorie scolastiche di ognuno di noi. In effetti, essere valutati rappresenta sempre un momento di stress, poiché non si può barare, non ci si può sottrarre a una […]