ANNUNCIATA LA PARTNERSHIP TRA SANTINI E FITRI

ANNUNCIATA LA PARTNERSHIP TRA SANTINI E FITRI

04 Marzo, 2022

La Federazione Italiana Triathlon e Santini, grande brand nel settore dell’abbigliamento tecnico, stringono un accordo di sponsorizzazione per i prossimi tre anni. L’azienda bergamasca fornirà i body da gara e i capi da allenamento per tutti gli atleti della nazionale azzurra. La collaborazione durerà fino alle Olimpiadi di Parigi 2024 con la creazione di un body altamente performante.

Riccardo Giubilei, presidente della Federazione Italiana Triathlon, spiega «Abbiamo scelto di avviare la collaborazione con il marchio Santini perché ha da sempre il cuore del suo sviluppo e della sua ricerca proprio nel Triathlon e i nostri atleti potranno così beneficiare di prodotti all’avanguardia testati appositamente per migliorare le prestazioni».

I capi Santini che verranno consegnati agli atleti sono sviluppati da un team di designer con una profonda passione per il ciclismo e per gli sport multidisciplinari. Sono capi personalizzabili della linea Custom Premium Clothing, collezione che racchiude in sé tutta l’esperienza di Santini nella vestizione di squadre e atleti professionisti.

Monica Santini, amministratore delegato di Santini Cycling Wear, afferma «Siamo orgogliosi della partnership con la Federazione che promuove il triathlon in Italia e la nostra sarà più di una partnership perché prevede un’attiva collaborazione con gli atleti della Federazione per lo sviluppo dei capi da triathlon».

La partnership prevede difatti anche lo studio e la creazione di un body gara altamente performante in vista del grande appuntamento a Parigi nel 2024. Il capo verrà studiato con gli atleti della squadra azzurra con test che si terranno nel corso dei tre anni e che saranno mirati ad ottenere il massimo della performance e del comfort.

Articoli correlati

T100 Triathlon World Tour, arriva il nuovo circuito di gare PTO 2024

01 Febbraio, 2024

#RedefiningTriathlon (ridefinire il triathlon) è l’hashtag ufficiale del T100 Triathlon World Tour, il nuovo circuito di gare PTO 2024 che rappresenta l’evoluzione del PTO Tour per come lo abbiamo conosciuto fino ad oggi. Annunciato di recente a Londra, il T100 Triathlon World Tour è una delle prima novità nate dalla partnership tra la Professional Triathletes […]

IRONMAN: 5 cose che (forse) ancora non sai!

19 Luglio, 2023

“Il triathlon? Sì, è quello sport in cui prima si nuota, poi si pedala e alla fine si corre una maratona.” Ebbene sì, per molte persone il triathlon è solo l’IRONMAN: 3,8 km di nuoto, 180 km in bici e 42,197 di corsa. Ma perché l’IRONMAN sembra avere un fascino irresistibile rispetto a distanze più […]

Traumi da impatto nella corsa: non asfaltiamoci troppo

05 Gennaio, 2023

Insieme al Dott. Luca De Ponti analizziamo le principali cause dei traumi da impatto generati dalla corsa. Tra asfalto e prato cosa scegliere? Meglio lo sterrato: meno traumatico anche se meno prestativo Quante volte, reduci da qualche acciacco, ci siamo sentiti consigliare di riprendere a correre sul prato a un’andatura modesta? È capitato a molti […]

Triathlon e cross: il fango e i suoi vantaggi

03 Gennaio, 2023

Nell’ambito della preparazione invernale di uno specialista di triathlon, non c’è dubbio che la disciplina del cross sia un ottimo banco di prova per testare i diversi aspetti relativi alla crescita fisiologica, tecnica, muscolare e agonistica dell’atleta. Proviamo ad analizzarli uno alla volta con Giorgio Rondelli

Advertisement Advertisement