Ligerman Triathlon Festival: Casadei due volte oro, prima con Hocevar e poi con Monacchini

Ligerman Triathlon Festival: Casadei due volte oro, prima con Hocevar e poi con Monacchini

25 Settembre, 2017

A Jesolo Lido, in provincia di Venezia, lo spettacolo si chiama Ligerman Triathlon Festival: a farla da padrone Alberto Casadei, oro nello Sprint con Katja Hocevar e poi nell’1/6 Iron con Elisa Monacchini

Splendida la nuova location per la due giorni del Ligerman Triathlon Festival, manifestazione di valenza internazionale con oltre 500 iscritti, molti dei quali atleti stranieri. Vittoria nello Sprint di sabato per Alberto Casadei (01:01:19): dopo una prova condotta in gruppo, il portacolori delle Fiamme Oro ha man mano assottigliato la concorrenza, tenendo a bada lo sloveno Uhr Klenovsek (01:01:28) grazie a un’ottima frazione a piedi. Bronzo per il capitano del Ligerteam Keyline, Francesco Cauz (01:02:26). Molto tirata la gara femminile ed è la Junior slovena Katja Hocevar (01:13:28) a imporsi sulla Junior, sua connazionale, Alja Maric (01:14:42), facendo la differenza nella terza frazione. Chiude il podio Eva Serena (01:15:51).

22053126 10212739429653788 1180346877 n

Vittoria di Alberto Casadei (1:16:21) anche nella gara di domenica su distanza atipica, 1/6 Iron a cronometro: in coppia con Francesco Cauz fino alla fine della frazione ciclistica, il lunghista delle Fiamme Oro nella parte conclusiva di gara è riuscito a prevalere e staccare. Argento per un ottimo Francesco Cauz (1:17:26) alle sue calcagna, terzo Alessandro Terranova (1:18:55) del Dermovitamina Team. Vittoria in rosa per Elisa Monacchini del Dermovitamina Team, al comando fin dalle prime bracciate; seconda e terza rispettivamente Lisa Salvalaggio e Isotta Mancin.

RISULTATI SPRINT – RISULTATI 1/6 IRON

Photo Credit: www.ligertri.it – Marco Piagentini.

Articoli correlati

Traumi da impatto nella corsa: non asfaltiamoci troppo

05 Gennaio, 2023

Insieme al Dott. Luca De Ponti analizziamo le principali cause dei traumi da impatto generati dalla corsa. Tra asfalto e prato cosa scegliere? Meglio lo sterrato: meno traumatico anche se meno prestativo Quante volte, reduci da qualche acciacco, ci siamo sentiti consigliare di riprendere a correre sul prato a un’andatura modesta? È capitato a molti […]

Triathlon e cross: il fango e i suoi vantaggi

03 Gennaio, 2023

Nell’ambito della preparazione invernale di uno specialista di triathlon, non c’è dubbio che la disciplina del cross sia un ottimo banco di prova per testare i diversi aspetti relativi alla crescita fisiologica, tecnica, muscolare e agonistica dell’atleta. Proviamo ad analizzarli uno alla volta con Giorgio Rondelli

Triathlon, programmare la nuova stagione agonistica

22 Novembre, 2022

Quando si decide di programmare la nuova stagione agonistica è inevitabile effettuare una attenta analisi di quella passata Rendersi conto su quali punti deboli si debba “lavorare” per cercare di colmarli è uno degli aspetti più importanti per risultare vincente la prossima fase agonistica. Chi nuota piano o male e decide di “spendere” la maggior […]

Endurance e valutazione funzionale

18 Novembre, 2022

La valutazione funzionale è un mezzo per raggiungere la nostra migliore performance Il tema della valutazione funzionale è sempre argomento piuttosto ostico, forse anche a causa delle memorie scolastiche di ognuno di noi. In effetti, essere valutati rappresenta sempre un momento di stress, poiché non si può barare, non ci si può sottrarre a una […]