La Paz Triathlon American Cup: l’Argent-ina di Alessia Orla

La Paz Triathlon American Cup: l’Argent-ina di Alessia Orla

23 Gennaio, 2017

L’Argent-ina di Alessia Orla: è seconda alla 2017 La Paz CAMTRI Triathlon American Cup, nell’ambito della 33^ edizione del Triathlon Internacional La Paz.
Sapevate che il nome “Argentina” deriva dal latino “argentum” (argento), legato alla leggenda della Sierra del Plata, conosciuta tra i primi esploratori europei della regione? Si raccontava che le popolazione indigene avessero offerto doni in argento ai sopravvissuti di un naufragio, bastò questo a spingere gli europei a dirigersi anche lì. Come loro, la stessa Alessia Orla, unica atleta del Vecchio Mondo in gara, da una paio di settimane in Argentina alla ricerca di belle emozioni con il triathlon. Ed eccolo, arrivare l’argento: alla seconda gara della stagione chiude seconda, in 02:19:22, a un minuto dalla prima, Delfina Alvarez (02:18:19), e precedendo Maria Victoria Rivero (02:20:08) e le altre argentine. Con parziali di 00:18:38, 00:00:43, 01:13:31, 00:00:34, 00:45:56 la Orla chiude bene la 2017 La Paz CAMTRI Triathlon American Cup su distanza olimpica: due i giri a nuoto per 1.5 chilometri; 6 quelli in bici per 40 chilometri e 4 quelli di corsa per 10 chilometri. Vince la gara maschile Flavio Morandini ARG (01:55:21), seguono Santiago Beltran ARG (01:56:04) ed Eduardo Lass BRAS (01:59:12).

RISULTATI

Photo Credit: Delly Carr / ITU Media

 

Articoli correlati

Che tipo di nuotatore sei? Fenotipi acquatici

15 Luglio, 2022

Il ciclista può essere un velocista, un passita, uno scalatore, ma come si possono inquadrare i nuotatori? Ci sono i mezzofondisti e i velocisti e quelli delle acque libere, ognuno coi loro stili ma, quando li vediamo a bordo vasca, sembrano tutti uguali. Ecco una lista di fenotipi acquatici. E tu, che nuotatore sei? La […]

Salite in mtb: questione di tecnica

15 Giugno, 2022

Le ascese con le ruote grasse nel triathlon off road necessitano di allenamento, di tecnica e di tanta esperienza, così da saper “leggere” il terreno. Vediamo in particolare come affrontare le salite in mtb. Nella specialità della triplice off-road è sempre la salita a farla da padrona, risulta quindi di importanzafondamentale affrontarla sia in mtb […]