Giganti nei Paesi Bassi: Angelica Olmo è oro all’ETU Cup di Weert

Giganti nei Paesi Bassi: Angelica Olmo è oro all’ETU Cup di Weert

12 Giugno, 2017

Nei Paesi Bassi sul gradino più alto del podio: gigante la nostra Angelica Olmo, oro in ETU Cup a Weert, in Olanda. Di seguito tutti i piazzamenti azzurri.
Angelica Olmo, determinata ed efficace, centra l’oro all’esordio di stagione vincendo la prova di Coppa Europa di Triathlon svoltasi a Weert, in Olanda, con un tempo di 02:05:19. Gara in attacco per lei, gestita sempre davanti con nuoto e bici in controllo e una corsa con cui ha fatto subito il vuoto. Preziosa la collaborazione di Sharon Spimi che, uscita in testa dall’acqua, ha tirato molto durante la frazione bike; peccato per una caduta all’entrata in zona cambio che le ha fatto perdere tempo prezioso. 8° posto per lei (02:11:48) alla prima uscita europea e a poco più di un anno dal suo esordio nel Triathlon. Proseguendo in classifica, troviamo Elisa Marcon al 12° posto (02:18:11), Giulio Soldati al 14° (01:53:05), Dario Chitti al 19° (01:53:23), Stefano Rigoni al 29° (01:55:07) e Alessio Fioravanti al 33° (01:56:49). Completano il podio femminile la britannica Jenny Manners (02:06:15) e la francese Sandra Dodet (02:06:31). Firma il podio maschile il britannico Calum Johnson (01:50:49), seguito dai francesi Maxime Hueber-Moosbrugger (01:51:04) e Nathan Guerbeur (01:51:16).

RISULTATI

Articoli correlati

T100 Triathlon World Tour, arriva il nuovo circuito di gare PTO 2024

01 Febbraio, 2024

#RedefiningTriathlon (ridefinire il triathlon) è l’hashtag ufficiale del T100 Triathlon World Tour, il nuovo circuito di gare PTO 2024 che rappresenta l’evoluzione del PTO Tour per come lo abbiamo conosciuto fino ad oggi. Annunciato di recente a Londra, il T100 Triathlon World Tour è una delle prima novità nate dalla partnership tra la Professional Triathletes […]

IRONMAN: 5 cose che (forse) ancora non sai!

19 Luglio, 2023

“Il triathlon? Sì, è quello sport in cui prima si nuota, poi si pedala e alla fine si corre una maratona.” Ebbene sì, per molte persone il triathlon è solo l’IRONMAN: 3,8 km di nuoto, 180 km in bici e 42,197 di corsa. Ma perché l’IRONMAN sembra avere un fascino irresistibile rispetto a distanze più […]

Traumi da impatto nella corsa: non asfaltiamoci troppo

05 Gennaio, 2023

Insieme al Dott. Luca De Ponti analizziamo le principali cause dei traumi da impatto generati dalla corsa. Tra asfalto e prato cosa scegliere? Meglio lo sterrato: meno traumatico anche se meno prestativo Quante volte, reduci da qualche acciacco, ci siamo sentiti consigliare di riprendere a correre sul prato a un’andatura modesta? È capitato a molti […]

Triathlon e cross: il fango e i suoi vantaggi

03 Gennaio, 2023

Nell’ambito della preparazione invernale di uno specialista di triathlon, non c’è dubbio che la disciplina del cross sia un ottimo banco di prova per testare i diversi aspetti relativi alla crescita fisiologica, tecnica, muscolare e agonistica dell’atleta. Proviamo ad analizzarli uno alla volta con Giorgio Rondelli

Advertisement Advertisement