Europeo Youth Triathlon a Panavezys: Argento per Bea Mallozzi, 5^ la staffetta mista

Europeo Youth Triathlon a Panavezys: Argento per Bea Mallozzi, 5^ la staffetta mista

19 Luglio, 2017

Beatrice Mallozzi nuovamente Argento Europeo Youth Triathlon a Panevezys, in Lituania, e assieme agli altri Azzurrini anche 5^ nella staffetta mista
Ancora Argento per Beatrice Mallozzi all’Etu Youth European Championships Festival di Panavezys: gara veloce fin dalle prime bracciate, è stata gestita al meglio dalla Mallozzi, che se l’è giocata fino al traguardo con la dominatrice francese Jessica Fullagar (00:27:37). Ottima medaglia in 00:27:38, che addolcisce l’amaro della brutta caduta nell’Europeo Junior a Kitzbuhel. Bronzo per l’austriaca Pia Totschnig (00:27:47).

Mallozzi

Tra gli altri Azzurrini qualificatisi sotto la pioggia torrenziale e il clima invernale di Panavezys, in finale c’erano Costanza Arpinelli (10^ in 00:28:17), Chiara Lobba (13^ in 00:28:25) e Chiara Cocchi (23^ in 00:28:57). Nella finale B Bianca Seregni chiude 6^ in 00:28:55 e la più giovane del gruppo, Virginia Cicchetti, è 14^ in 00:29:42. Oro per la portoghese Inês Rico (00:28:37), davanti alla polacca Magdalena Sudak (00:28:39) e alla lituana Evelina Tomkeviciute (00:28:43). Tra i maschi una caduta nel gruppo di testa mette fuori gara sia Alessio Crociani che Davide Ingrillì; Nicolò Strada riesce a riprendere la competizione e chiude 17^ in 00:25:46 mentre Riccardo Brighi è 24^ in 00:26:20. Oro Europeo per il britannico Daniel Slater (00:24:52), seguito dai connazionali Willis Matthew (00:24:58) e Sam Hart (00:25:02). Nella finale B Matteo Nonino conquista il bronzo in 00:26:27, dietro all’argento del portoghese André Bôto (00:26:17) e all’oro del russo Daniil Kondrashov (00:26:12).  
5° posto poi per l’Italia nei Mixed Relay Europei Youth: i quattro azzurrini Beatrice Mallozzi, Nicolò Strada, Costanza Arpinelli, Davide Ingrillì, schierati nell’ordine, hanno chiuso in top five con un tempo complessivo di 01:07:55 al termine di una prova che li ha visti lottare per il podio fino all’ultima frazione. Oro alla Gran Bretagna (01:07:10), argento al Portogallo (01:07:24) e bronzo alla Francia (01:07:40). Ai piedi del podio la Svizzera, 4^ in 01:07:47. 

YouthMixed

RISULTATI

Photo Credit: Mauro Tomasselli

Articoli correlati

T100 Triathlon World Tour, arriva il nuovo circuito di gare PTO 2024

01 Febbraio, 2024

#RedefiningTriathlon (ridefinire il triathlon) è l’hashtag ufficiale del T100 Triathlon World Tour, il nuovo circuito di gare PTO 2024 che rappresenta l’evoluzione del PTO Tour per come lo abbiamo conosciuto fino ad oggi. Annunciato di recente a Londra, il T100 Triathlon World Tour è una delle prima novità nate dalla partnership tra la Professional Triathletes […]

IRONMAN: 5 cose che (forse) ancora non sai!

19 Luglio, 2023

“Il triathlon? Sì, è quello sport in cui prima si nuota, poi si pedala e alla fine si corre una maratona.” Ebbene sì, per molte persone il triathlon è solo l’IRONMAN: 3,8 km di nuoto, 180 km in bici e 42,197 di corsa. Ma perché l’IRONMAN sembra avere un fascino irresistibile rispetto a distanze più […]

Traumi da impatto nella corsa: non asfaltiamoci troppo

05 Gennaio, 2023

Insieme al Dott. Luca De Ponti analizziamo le principali cause dei traumi da impatto generati dalla corsa. Tra asfalto e prato cosa scegliere? Meglio lo sterrato: meno traumatico anche se meno prestativo Quante volte, reduci da qualche acciacco, ci siamo sentiti consigliare di riprendere a correre sul prato a un’andatura modesta? È capitato a molti […]

Triathlon e cross: il fango e i suoi vantaggi

03 Gennaio, 2023

Nell’ambito della preparazione invernale di uno specialista di triathlon, non c’è dubbio che la disciplina del cross sia un ottimo banco di prova per testare i diversi aspetti relativi alla crescita fisiologica, tecnica, muscolare e agonistica dell’atleta. Proviamo ad analizzarli uno alla volta con Giorgio Rondelli

Advertisement Advertisement