fbpx
  • Non solo allenamento, però. Anche divertimento, alle rubriche “Quando il triathlon è Iron...ia”, con Cleto La Triplice e la sua dissacrante satira sul mondo multidisciplinare, o gli scatti buffi in “Facce da triathlon” con le curiosità in “Breaking News” e “Lo sapevi che...”, o i flash sul triathlon in “Zona Cambio”

  • Tante le news in questo numero di Triathlete - quello di aprile 2018 - nel tradizionale spazio della rubrica Zona cambio, per proseguire con le curiosità di vario genere di Breaking news

  • Distosione di caviglia: meglio non correre troppo. La guarigione, infatti, richiede un certo tempo e bruciare le tappe significherebbe non tornare perfettamente in forma. Molto dipende anche dal grado di gravità della distorsione: indicazioni sul trattamento e su come evitare le recidive concludono l’articolo della nostra fisioterapista Bianca Lenci.

    Scopri di più sul numero di giugno: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

    Leggi anche: Distorsione, che dolore!

  • Distorsione. E vedi le stelle. Cosa fare per guarire in fretta? Alla lettera di Chiara da Salerno risponde la dottoressa Bianca Maria Lenci, nostra fisioterapista

  • La dottoressa Bianca Maria Lenci dipana i vostri dubbi in materia di fisioterapia. Scrivete all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Riproponiamo la sua risposta al quesito di Luca da Trieste: dolore al ginocchio, come comportarsi?

  • Questo mese: Swimrun Otillo Sprint Engadin, “provata” dalla nostra collaboratrice Bianca Lenci, questa volta non in veste di fisioterapista ma di atleta/inviata speciale. Ci racconta di una disciplina in crescita, quella che porta a correre e a nuotare consecutivamente per molte volte. In un caleidoscopio di emozioni.

    Scopri di più sul numero di agosto: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento e digitale.

  • Oltre al corposo e interessante blocco allenamento, tanti i suggerimenti del nostro medico Luca De Ponti che tratta l’argomento running e crescita, con un focus sulla maggiore capacità formativa della multidisciplinarietà

  • Spesso si riscontrano problematiche che interessano un solo lato del corpo; a chi non è mai capitato di vedere, gareggiando, atleti pendere da una parte?

  • Luca De Ponti, nel suo articolo, affronta il tema delle infiammazioni, disturbi frequenti per un triatleta che mette a dura prova la sua struttura fisica

  • Luca De Ponti e l’importanza del tendine rotuleo che, insieme al quadricipite, è fondamentale nel gesto armonico della corsa

  • Luca De Ponti questo mese affronta l’argomento di “corsa (con)tro il tempo”, dunque, salute e invecchiamento

  • La dottoressa Bianca Lenci dipana i vostri dubbi in materia di fisioterapia. Scrivete all'indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Riproponiamo la sua risposta al quesito di Giulia da Pavia: fascite plantare e onde d'urto, sono necessarie?

  • Anche in questo numero, spazio lo trovano le squadre sportive alla rubrica Vita di Società; seguono, come sempre, news di curiosità relative al mondo triathlon alle pagine dedicate alla Zona Cambio

  • Tutto quello che volete sapere sulle onde d’urto: cosa sono, quando servono, come si somministrano e, soprattutto, sono dolorose? Queste tutte le domande che una nostra lettrice pone alla fisioterapista Bianca Lenci. A pag. 52 e 53 le sue risposte.

    Scopri di più sul numero di settembre-ottobre: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

  • La dottoressa Bianca Maria Lenci dipana i vostri dubbi in materia di fisioterapia. Scrivete all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Riproponiamo la sua risposta al quesito di Ivan da Milano: pilates e mal di schiena, sport o terapia?

  • Il primo numero dell’anno ha come prezioso contenuto la Finish Line (alias, la Maxiclassifica) dell’Ironman 70.3, una distanza molto amata dagli italiani, quindi, se sei un finisher, cerca il tuo nome nell’elenco che troverai nelle pagine centrali della rivista

  • Non può mancare la fisioterapia dalla nostra rivista di triathlon e questo mese la dottoressa Bianca Lenci tratta della Sindrome della bandelletta ileo-tibiale, in quanto la corsa e la bici predispongono a questo infortunio, dunque è bene che il triatleta conosca il problema. Si parte da cenni di anatomia, per proseguire con sintomi, cause e concludere col trattamento.

    Scopri di più sul numero di maggio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamentocartaceo e digitale.

     

  • Siamo nel pieno della stagione agonistica, con tante gare nuove e tante riconferme di quelle storiche; numeri in crescita per il nostro mondo della triplice, così ne parla, anzi, ne scrive Marco Sbernadori nel suo Stop and Go (pag. 5)

  • Il count down per il 70.3 Ironman Italy è già partito: una trentina di giorni e il grande evento è qui! A pag. 14 del nuovo numero di Triathlete - quello di maggio 2018 - troverete le novità e le conferme relative alla manifestazione, tra cui gli immancabili side events, gli eventi collaterali come la Night Run e gli Ironkids, mentre a pag. 118 Ignazio Antonacci fa il punto della situazione sui suoi ragazzi pronti a esordire sulla distanza in terra pescarese

  • Eccoci qui al consueto appuntamento con la nostra rivista "Triathlete" che, da questo numero, tornerà a essere mensile.