La nuova Kougar

La nuova Kougar

23 Novembre, 2018

A chiusura di questo 2018 arriva una grande novità in casa Kuota con il lancio della nuova versione della Kougar, la specialissima dedicata agli amanti di un ciclismo fatto di performance, agonismo e grande versatilità

Modello già di grande successo in gamma all’azienda, la Kougar torna a essere protagonista nella collezione di Kuota con un restyling che strizza l’occhio agli amanti delle due ruote più prestanti, tanto per il mondo degli stradisti, quanto per i triatleti.

Tutte le novità 

Nella riproposizione di questo modello le novità sono molteplici: il design guarda a un’estetica rinnovata esaltandone la prestazione con il profilo piatto del tubo orizzontale e la speciale sagoma del tubo obliquo a ridurre nettamente le interferenze derivanti dal vento trasversale.
La riduzione delle vibrazioni è garantita dall’intersezione tra il tubo sella e il carro posteriore verticale; il sistema shock absorber e il profilo wedge del reggisella ne aumentano l’efficacia a vantaggio di una guida estremamente confortevole senza penalizzare le prestazioni.
L’intersezione tubo sella /tubo orizzontale aiuta a mantenere la rigidità laterale senza penalizzare il comfort.
Il design muscolare della zona sterzo garantisce un’eccellente rigidità torsionale e un’ottima precisione di controllo senza compromettere l’aerodinamica del telaio.
La generosa sezione della scatola movimento in abbinamento con il design del tubo sella offre una sensazionale risposta alla torsione laterale.
Il concetto Press-Fit BB86 favorisce l’installazione di movimenti centrali di altissime prestazioni; l’importante superficie abbinata alle sezioni generose di tubo obliquo e tubo verticale completa la funzione di rigidità torsionale.

Disponibile anche la versione freno disco: un’estetica aggressiva ed emozionante garantita dalla completa integrazione dei cavi nel telaio e forcella. Il sistema a perni passanti da 12mm offre una notevole rigidità e un’eccellente stabilità di guida.

Articoli correlati

Trasmissione perfetta: come pulire la catena

29 Luglio, 2022

Come pulire la catena e mantenerla il più a lungo in stato ottimale Sulla catena si sviluppano il maggior numero di attriti che si possono registrare sulla bici. Se ne deduce che il suo funzionamento deve essere sempre ottimale. La catena è pure il componente che tende a sporcarsi maggiormente per via dell’olio o del […]

Salite in mtb: questione di tecnica

15 Giugno, 2022

Le ascese con le ruote grasse nel triathlon off road necessitano di allenamento, di tecnica e di tanta esperienza, così da saper “leggere” il terreno. Vediamo in particolare come affrontare le salite in mtb. Nella specialità della triplice off-road è sempre la salita a farla da padrona, risulta quindi di importanzafondamentale affrontarla sia in mtb […]

Come e perché allenare i glutei per il triathlon

28 Febbraio, 2022

Nel triathlon ci vuole… gluteo (specie nella bici e nella corsa) Allenare i glutei per il triathlon è fondamentale. Questo gruppo muscolare, composto da un insieme di tre muscoli (il piccolo, il medio e il grande gluteo) riveste un ruolo importante per la prestazione. In particolare nella bici e nella corsa.

Da 0 a… 100 km in bici

31 Gennaio, 2022

(Alberto Duilio Schivardi) La famigerata distanza dei 100 km in bici tanto affascina quanto spaventa. Si, perché è il numero tondo che inizia ad avere 3 cifre e quindi è sinonimo di fatica, sudore e tempo dedicato. Un po’ come le Colonne d’Ercole… fino agli 80 km tutto è fattibile, conosciuto, ma poi? 100 km […]