Con Argon 18 a CosmoBike Show Verona 2017

Con Argon 18 a CosmoBike Show Verona 2017

17 Settembre, 2017

Non solo al Pad. 9 N – Stand A 13-3, fino a lunedì 18 settembre Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di Argon 18 Gallium, il nuovo telaio bici.
ASP-1600.
100% carbonio monoscocca.
Forcella GA 31 PRO in carbonio monoscocca. Peso gr. 350.
HDS Horizontal Dual System.
Deragliatore anteriore a saldare.
Movimento centrale PF BB86.
Reggisella in carbonio Argon 18 ASP-1600 da 27,2 mm (Peso 180 gr.).
Serie sterzo FSA No 62 1-1/4” Top – 1,5” Bottom.
Tecnologia 3D HEADTUBE: distanziale integrato da 10 mm e 2 mm (patent pending Argon 18).
Peso 798 gr.* (misura media, solo telaio). Viteria non inclusa (75 gr.).

IMG 20170916 WA0040

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Articoli correlati

Salite in mtb: questione di tecnica

15 Giugno, 2022

Le ascese con le ruote grasse nel triathlon off road necessitano di allenamento, di tecnica e di tanta esperienza, così da saper “leggere” il terreno. Vediamo in particolare come affrontare le salite in mtb. Nella specialità della triplice off-road è sempre la salita a farla da padrona, risulta quindi di importanzafondamentale affrontarla sia in mtb […]

Come e perché allenare i glutei per il triathlon

28 Febbraio, 2022

Nel triathlon ci vuole… gluteo (specie nella bici e nella corsa) Allenare i glutei per il triathlon è fondamentale. Questo gruppo muscolare, composto da un insieme di tre muscoli (il piccolo, il medio e il grande gluteo) riveste un ruolo importante per la prestazione. In particolare nella bici e nella corsa.

Da 0 a… 100 km in bici

31 Gennaio, 2022

(Alberto Duilio Schivardi) La famigerata distanza dei 100 km in bici tanto affascina quanto spaventa. Si, perché è il numero tondo che inizia ad avere 3 cifre e quindi è sinonimo di fatica, sudore e tempo dedicato. Un po’ come le Colonne d’Ercole… fino agli 80 km tutto è fattibile, conosciuto, ma poi? 100 km […]