• Campionato Italiano di Duathlon Sprint: Beatrice Mallozzi tricolore. La più giovane... in assoluto. Titolo maschile per Diego Luca Boraschi

  • I grandi brand del settore scelgono CosmoBike Show 2017Shimano Italia, Merida Italy, Ktm e altri marchi d'eccellenza pronti a incontrare gli operatori professionali e il pubblico di Veronafiere.
    In programma dal 15 al 18 settembre a Veronafiere, la terza edizione di www.cosmobikeshow.com riceve l'adesione da parte delle migliori aziende e dei più accreditati opinion leader del settore. L'intento è comune ed è quello di creare un'immagine nuova della bici, diffondendo una rinnovata cultura delle due ruote. Per Shimano, ad esempio, la mission è quella di fornire componenti di altissima qualità con alte prestazioni per ogni target d'utenza: non solo lo sport come obiettivo, ma anche i valori della mobilità sostenibile, con l'auspicabile conseguente diffusione di un nuovo stile di vita più eco-compatibile. Ed è proprio nell'ambito della rassegna veronese che potrete toccare con mano le novità 2018. Addetti al settore, consumatori appassionati o "anche solo" cicloamatori, CosmoBike è ciò che fa per ognuno di voi e ciò che fa per le grandi aziende. Nel confronto con i futuri clienti prima ancora dei vostri preziosi feedback c'è l'inestimabile valore dell'ascolto delle vostre esigenze per un mercato che offra prodotti letteralmente cuciti addosso alla vostra identità in sella. Ma oltre a Shimano, news anche dal mondo Merida e KTM, con l'anteprima dei modelli 2018 proprio durante la fiera, che con il suo bacino d'utenza e la sua capacità attrattiva diventa un'ineguagliabile strumento di marketing aziendale.

  • Nuova bici Specialized per Martina Dogana: la consegna oggi a Milano, da parte di Ermanno Leonardi, amministratore delegato del prestigioso marchio

  • Cosa non dimenticare per i tuoi allenamenti in bici: un pack attrezzi Sigma PT-14, ad esempio...
    Quando uscite in bicicletta per un allenamento non dimenticate un paio di cose fondamentali: un camera d’aria di ricambio, a meno che non abbiate montato delle Tubeless; una pompa, ma anche un gruppo di attrezzi buoni per le piccole riparazioni che all’occorrenza vi riporteranno a casa in sella alla vostra bici. Il Sigma PT-14 è composto da due cacciagomme, una chiave per i raggi, una chiave poligonale a tre misure, due cacciavite di cui uno piatto e uno a stella. Un pack “tascabile” acquistabile anche via web.

  • 2018 Cheile Gradistei ITU Winter Triathlon World Championship in Romania: quarto Daniel Antonioli e quinto Giuseppe Lamastra, Davide Ingrillì secondo tra gli Junior, a un passo dal titolo iridato. Bene anche gli age group iscritti ai Mondiali Winter Triathlon: Gianni Sartori è di bronzo e Valter De Rossi chiude al quinto posto

  • Nel 2018 il Pool Cantù 1999 si "veste" di... Bianchi: nuove bici dello storico brand ciclistico per il team canturino che quest'anno si fa celeste

  • V'innamorerete: la nuova bici da triathlon e da cronometro firmata Wilier vi trascinerà in un Turbine di passione

  • Training Mix è il nuovo libro che vi proponiamo questo mese, scritto da Nathalie Biasolo, medico fisiologo dello sport e atleta. L’autrice sperimenta su se stessa l’innovativa forma di allenamento alternativo (bici indoor ad alta intensità) secondo i principi della biomeccanica. E i risultati sono davvero sorprendenti. Da leggere.

    Scopri di più sul numero di giugno: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

  • L'annuncio è di una nuova Kuota rosa: ufficiale la parnership tra l'azzurra toscana Marta Bernardi e l'azienda italiana da sempre dedita all'universo del triathlon
    Giovane - 27 anni - e talentuosa - da soli 2 si dedica al triathlon -, la Bernardi nella prossima stagione 2017 sfreccerà sulla sua nuova bici Kuota aero da strada, la Kougar, e su quella per i long distance, la Kalibur.
    Prima di una serie di altre news a far brillare l'orizzonte 2017, questa dell'incontro tra KuotaCycle e la triathleta delle lunghe distanze è di quelle che promette bene. Kuota ha messo a disposizione della Bernardi uno staff d'eccellenza dalle mille attenzioni, comprese quelle per uno scrupoloso posizionamento bioeccanico, curato da Matteo Fontana.
    Ambiziosa, l'azzurra che è in procinto di partire per un training camp a Lanzarote, vuole dare il meglio di sé: in calendario il Challenge Rimini, il Campionato Italiano, il 70.3 di St. Pölten, prima dell'esordio sulla distanza full con l'IRONMAN di Cervia, con un sogno nel cassetto chiamato "Kona". Il suo curriculum parla chiaro: nel 2016 ha partecipato a 14 gare, vincendone quattro, ma il suo miglior risultato di stagione è sicuramente stato il quarto posto nel medio del Challenge Forte Village Sardinia, dove ha stabilito il secondo tempo di giornata nella frazione di corsa, battendo atlete di buon valore internazionale. 
    Kuota, dunque, ha scelto bene. E con la Bernardi il futuro è sempre più roseo!

  • Medio, leggero e grasso. Diversi tra loro, ma tutti essenziali: tre tipi di "olio" per la tua bici, scopri quale scegliere in base alle tue necessità 

  • Una nuova stagione in maglia azzurra per Alessandro Fabian. E che maglia! Per lui l'esordio internazionale 2018 domani ad Abu Dhabi. Con Pirelli jersey sponsor

  • Questione di chimica con la nuova molecola SmartNet Silica™: impossibile non innamorarsi dei nuovi pneumatici Pirelli PZero Velo!
    Da Nobel per la chimica: gli pneumatici da bici diventano smart grazie alla più recente innovazione di casa Pirelli. Il nuovo brevetto dedicato al mondo velo si chiama SmartNet Silica™ ed è una molecola hi-tech di ultima generazione che consente massime prestazioni, equilibrate su tutti i fronti. Messa a punto dai laboratori chimici Pirelli per l’esclusivo uso ciclistico, SmartNet Silica™ va a braccetto con la linea PZero Velo di pneumatici: tre diversi modelli dedicati agli altrettanti principali utilizzi su strada, ovvero Road Racing, TT e 4S. Frutto di un lungo lavoro di ricerca e sviluppo, analisi di mercato, test in laboratorio e su strada, come per il celebre omonimo pneumatico automobilistico, PZero Velo attinge al meglio della tecnologia Pirelli, alla sua expertise di oltre 110 anni di storia e sfrutta l’enorme bagaglio di conoscenze, test, patent, innovazioni e tecnologie messe a punto dalla P lunga. Composta da oltre diciassette elementi, la mescola Pirelli è stata sintetizzata nel polo tecnologico dell’innovazione di Milano Bicocca. I ricercatori che hanno lavorato al progetto sono gli stessi che hanno messo a punto le mescole dei PZero di F1, oggi unico pneumatico in dotazione per le monoposto del massimo campionato su pista. SmartNet Silica™ è una molecola a base di silice, la cui conformazione differisce dalla silice tradizionale, presentando una tendenza naturale a ordinarsi, invece di avere una disposizione casuale all’interno della struttura. L’ordine porta a diversi vantaggi in termini di prestazioni: scorrevolezza dello pneumatico, prestazioni direzionali molto elevate grazie anche all’estrema elasticità, con conseguente diminuzione della generazione di calore e della resistenza al rotolamento. SmartNet Silica™, inoltre, offre il grande vantaggio di non concentrarsi, ma di disperdersi in maniera ampia e omogenea all’interno della struttura: questa proprietà, sommata alla naturale affinità chimica con l’acqua, si traduce in alte prestazioni sul bagnato. Un’ulteriore particolarità di SmartNet Silica™ è quella di saper creare un vero e proprio network di particelle, legando a sé altri elementi della mescola. La stabilità del reticolo molecolare è determinante per garantire il perfetto bilanciamento delle prestazioni e contribuisce alla protezione naturale contro le forature, senza appesantire la struttura e prolungandone la durata. PZero Velo: un solo nome per tre modelli, dedicati ai tre principali utilizzi su strada ed etichettati con il color code mutuato dalla Formula 1. L’etichetta argento caratterizza il PZero Velo dedicato al road racing, il più versatile dei tre, leggero, in grado di offrire massima scorrevolezza e handling, oltre a un comportamento su asciutto e su bagnato che trasmette grande sicurezza. È pensato per la competizione o l’allenamento, su qualsiasi tipo di asfalto. L’etichetta rossa definisce il PZero Velo TT, il più veloce e leggero della gamma, caratterizzato da ottima scorrevolezza ed elevato grip, a cui si aggiunge una perfetta tenuta sul bagnato. L’etichetta blu infine, si applica ai 4S, gli pneumatici quattro-stagioni, ideali in autunno e inverno, dall'elevata resistenza alla foratura e incredibile grip sul bagnato oltre che massima scorrevolezza e performance. PZero Velo si posiziona nel settore premium del mercato ed è dedicato al ciclista che cerca la performance pura senza rinunciare ad alcuna prestazione. La linea sarà disponibile nei punti vendita in Europa da agosto 2017.
    Per dati tecnici e misure si rimanda alle schede tecniche. Sul nuovo sito www.pzerovelo.com sono disponibili ulteriori informazioni.

  • Velo.pirelli.com, dalle auto alle bici il mondo Pirelli è sempre in pista con una costante presenza web, che ora si arricchisce del nuovo e-commerce dedicato ai consumatori degli pneumatici PZero Velo

  • "Stiamo arrivando", in un video in esclusiva dalla Sardegna, Mario Cipollini ce l'aveva promesso: Kona sarebbe stata il prossimo obiettivo. Ed eccola là, all'orizzonte della prossima stagione agonistica, nel mirino dello statunitense Matt Chrabot, nuovo testimonial PPRTeam, la squadra torinese del manager Gianfranco Mione, grande uomo di triathlon dal vulcanico spirito imprenditoriale

  • Selle Italia, da oltre 120 anni brand di riferimento per il ciclismo e per lo sport, sarà sponsor del tedesco Patrick Lange, recordman degli Ironman (sotto le otto ore nella durissima prova del mondiale hawaiano)

  • Il 21 settembre riprende Shimano Steps Italian Bike Test: presentata la nuova edizione del bike test tour più importante d'Italia con le date del 2019, le regioni coinvolte e tante novità. Cinque le tappe previste lungo tutto lo stivale

  • Sei un triatleta e ami le sfide, senti la necessità di superare i tuoi limiti e ti piacciono le gare estreme? Di certo non puoi perderti la seconda edizione dello StoneBrixiaMan che si svolgerà il 7 Luglio a Ponte di Legno, in provincia di Brescia

  • Che le Mtb e le prove a loro dedicate possano essere un elemento di avvicinamento alle bici on the road e di ampliamento della notorietà del triathlon è fuor di dubbio, anche perché un mezzo dalle gomme grasse ormai ce l’hanno tutti... e per partecipare a una prima gara basta e avanza

  • Usualmente compito del biomeccanico, posizionare correttamente le tacchette sulla suola delle scarpe da bici è un'operazione che è sempre meglio imparare a gestire anche da soli, scopriamo come