fbpx

Vita di società
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Per la rubrica "Vita di Società", a cura di Federica Varbella e ogni mese in edicola con un nuovo numero di Triathlete, oggi parliamo di Imola Triathlon

L’Imola Triathlon nasce nel 2014 all’interno della società “Atletica Imola Sacmi Avis”, grazie alla spinta di un gruppo di persone con qualche timida esperienza di triathlon in curriculum. Il team si è distinto fin da subito per una repentina crescita degli iscritti, grazie soprattutto alle attività messe in campo dal gruppo dirigente e dalle iniziative di team building e di divertimento connesso allo sport. Da un paio d’anni il numero di tesserati si è stabilizzato sulla settantina, anche se c'è spazio per un'ulteriore crescita, sia per effetto delle numerose proposte dell’Imola Triathlon sia grazie al network costruito sul territorio. La società romagnola, infatti, è da sempre promotrice di una filosofia che va contro i campanilismi, per creare invece un ecosistema di dialogo e aiuto reciproco con le altre realtà del territorio. Il primo obiettivo è di continuare a divertirsi facendo sport; per questa ragione, ogni anno si stilano delle particolari classifiche, tra cui lo speciale “Premio Piangerai”, che si aggiudica chi durante la stagione sportiva si lamenta di più, per motivi fisici, acciacchi vari, ma poi arriva sempre davanti agli altri. L’Imola Triathlon è anche attivissimo sul fronte dell’organizzazione di gare, tra cui il Duathlon che quest’anno ha riscosso un discreto successo in termini di iscritti, ma che per il prossimo anno ambisce a migliorare ancora. In cantiere c’è anche un Triathlon Sprint, logico sviluppo della gara a due sole discipline.

Chi vuole dare visibilità al proprio team può scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. A tutte le società che verranno pubblicate, in regalo 5 abbonamenti per 3 mesi alla rivista on line.