Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Assegnati oggi a Iseo tutti i Titoli Tricolori di categoria Age Group di triathlon olimpico no draft. Sul primo gradino del podio assoluto Michele Sarzilla e Ilaria Zane

Il caldo che si annunciava non buca i pronostici qui ad Iseo ma non fiacca in alcun modo il clima di festa. Sono un migliaio gli atleti che oggi colorano le sponde di questo magnifico lago di Franciacorta e che sono quì per giocarsi il titolo tricolore di categoria di triathlon olimpico no draft. Percorsi tecnici quelli disegnati da EcoRace con una frazione bike di 42 km collinari con due salite da 6,5 km e 3,5 km e discesa da 8 km, per una manifestazione che conosce il successo da molte edizioni e che ancora una volta si presta all’assegnazione dei titoli italiani di specialità.

Le prime a partire sono le donne con una starting list che vede 131 ragazze al via. I favori del pronostico sono per Ilaria Zane, unica Elite al via (e quindi in gara per la vittoria di giornata ma non per il titolo italiano) e per Margie Santimaria che sulla carta sono le atlete di maggiore esperienza e palmares. Dopo i 1500 metri della frazione natatoria sono infatti proprio le due ragazze, insieme a Bergamini e Santonocito a dettare il ritmo delle prime battute di gara e a portarsi compatte in T1. Nella frazione ciclistica è Ilaria Zane a trovare il coraggio di strappare e a portarsi nella seconda zona cambio con un cospicuo vantaggio su Margie Santimaria. La sua frazione podistica diventa così l’occasione per 10 km da correre ma con un buon margine di sicurezza da dover solamente amministrare. Al rientro da un importante infortunio, la Santimaria riesce comunque a condurre una gara egregia, salendo sul secondo gradino del podio e lasciando Chiara Ingletto alle proprie spalle con un distacco importante. E’ proprio la Ingletto a vestire però la prima maglia tricolore femminile di giornata, laureandosi Campionessa Italiana di categoria.

La batteria maschile più interessante in ottica di classifica finale è la seconda al via, con le categorie S1, S2, S3 ed elite. Tra i partenti Michele Sarzilla, recente vincitore di alcune delle più prestigiose gare italiane e Mattia Ceccarelli, fresco Campione Italiano di Triathlon Medio e vincitore di Challenge Riccione 2019. Dall’acqua i due ragazzi escono tra le prime posizioni, insieme a Stefano Rigoni (Run Ran Run Triathlon)ed Edoardo Pedroni (team Ladispoli triathlon). Mattia Ceccarelli non ha esitazioni una volta in sella e si rende protagonista di una frazione autorevole e molto determinata. Il campione Italiano uscente di triathlon medio si lancia sui 10km di tracciato run con circa 1’20” di vantaggio su Michele Sarzilla. I giochi però non si chiudono quì. Sarzilla si rende protagonista di una cavalcata strepitosa che gli consente di chiudere il gap con l’avversario e di passarlo addirittura quando mancano 3km alla finish line. E' il portacolori del Raschiani Triathlon Pavese infatti a portarsi per primo sul traguardo, andando a vincere la sua sesta gara consecutiva di questa straordinaria stagione agonistica. Ceccarelli sale sul secondo gradino del podio e ottimo terzo di giornata è Spinazzè.

Qui tutte le classifiche di giornata e i titoli di categoria

IMG 20190630 WA0006

Uomini

S1 – Federico Spinazzè (Silca Ultralite)
S2 – Elia Mozzachiodi (Spezia Triathlon)
S3 – Michele Sarzilla (Raschiani Triathlon Pavese)
S4 – Matteo Massimiliano Marchisio (CUS Torino)
M1 – Cristiano Iuliano (Trievolution)
M2 – Bruno Pasqualini (Torino Triathon)
M3 – Giovanni Maiello (Verona Triathlon)
M4 – Angelo Cavalleretti (Spartacus Trilecco)
M5 – Enrico Salini (Road Runners)
M6 – Giancarlo Pittoni (Road Runners)
M7 – Michele Vanzi (T.D. Rimini)
M8 – Eros Tassinari (T.D. Rimini)

Donne

S1 – Vittoria Bergamini (RivTri92)
S2 – Arianna Valenti (Raschiani Triathlon Pavese)
S3 – Chara Ingletto (Firenze Tri)
S4 – Nicole Cairoli (Raschiani Triathlon Pavese)
M1 – Cristina Sironi (CUS Pro Patria Milano)
M2 – Silvia Vezzini (Canottieri Salò)
M3 – Monica Ferrari (As Virtus)
M4 – Stefania Maria Grazia Moneta (Busto Arsizio)
M5 – Luisella Iabichella (Road Runners)
M6 – Rossella Carletti (CUS Ferrara)