Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Tricolori Triathlon Giovani a Bracciano: così le gare Junior e Youth individuali del sabato. Per domenica previste le rispettive staffette 2+2

Una seconda edizione al Centro Sportivo dell'Aeronautica Militare di Vigna di Valle a Bracciano per i Campionati Italiani Triathlon Giovani, organizzati dalla FITri con la collaborazione del CR Lazio. Maglia tricolore tra gli Junior per Alessio Crociani (TTR) e Costanza Arpinelli (Minerva Roma). Completano i podi Giacomo Merlo (T41) con Filippo Cattabriga (Minerva Roma), e Bianca Barbesino (Minerva Roma) con Bianca Seregni (Raschiani Triathlon Pavese). Titolo Youth B a Tommaso Toppi (Green Hill) e Angelica Prestia (Pianeta Acqua). Sul podio con loro rispettivamente Sebastian Weissteiner (Bressanone Nuoto) e Daniel Casadei (TD Rimini), Letizia Martinelli (Valdigne Triathlon) e Myral Greco (Minerva Roma). Vittoria tra gli Youth A per Fiorenzo Angelini (Fiamme Oro) e Sofia Tonon (Silca Ultralite), rispettivamente seguiti da Nicolò Astori (TTR) e Simeone Romano (Cuneo 1198), Giulia Casadei (TD Rimini) e Sara Crociani (TTR).

Così le donne Junior

Tra le 27 Junior al via, in testa fuori dall'acqua c'è Bianca Seregni (Raschiani Triathlon Pavese), fresca di titolo continentale di Aquathlon a Targu. Dopo i 750 metri di nuoto ha circa 30 secondi sulle dirette inseguitrici: Terrinoni (Minerva Roma), Barbesino (Minerva Roma), Mercatelli (T41) e Arpinelli (Minerva Roma). Conclusi i 20 chilometri in bici cambia la leadership provvisoria, con la coppia Arpinelli e Barbesino (compagne di squadra) davanti. Le seguono Francesca Crestani (T41) e Bianca Seregni. Ma è a piedi che, come di consueto, Costanza Arpinelli fa la differenza, piazzando il suo assolo vincente con un tempo di 1:10:35. Con lei sul podio la compagna della Minerva Roma Bianca Barbesino (1:12:21) e Bianca Seregni (1:13:08). Qui tutti i RISULTATI.

Così gli uomini Junior

Erano 43 gli Junior alla partenza, con Crociani (TTR) subito al comando fuori dall'acqua inseguito da Nicolò Strada (TTR), Davide Ingrillì (Raschini Triathlon Pavese), Matteo Perri (Minerva Roma) e Giacomo Merlo (T41). Il segmento ciclistico dà modo ai primi di compattarsi: davanti c'è ora un drappello di sei atleti con Merlo, Strada, Ingrillì, Crociani, Arnaudo (Cuneo 1198) e Cattabriga (Minerva Roma). All'ultimo giro in sella Merlo forza il ritmo lasciandosi alle spalle in gruppo ma a piedi Alessio Crociani lo raggiunge all’ultimo giro di corsa e conquista il titolo con un tempo di 1:03:08. Poi Giacomo Merlo in 1:03:15 e Filippo Cattabriga che non riesce a rientrare per l'argento (1:03:28). Qui tutti i RISULTATI.

Così le donne Youth B

 

Dopo i 400 metri di nuoto, tra le 50 atlete al via in testa c'è Giada Stegani (Leosport). La seguono Angelica Prestia (Pianeta Acqua), Myral Greco (Minerva Roma) e Matilde Acarne (Pianeta Acqua). Dopo il primo cambio la Prestia subentra al comando mentre la Greco cerca di limitare il gap, seguita da Matilde Roncaglia (TD Rimini). La Greco riesce a rientrare e in T2 arriva insieme alla battistrada. Hanno un buon vantaggio sul drappello delle quattro dirette inseguitrici: Sofia Terrinoni (Green Hill), Roncaglia, Letizia Martinelli (Valdigne Triathlon) e Acarne. Ma lo sforzo ciclistico si fa sentire e la Greco a piedi deve cedere il passo ad Angelica  Prestia, vittoriosa in solitaria sul traguardo in 0:39:52. Recupera posizioni Letizia Martinelli, che va a vincere l'argento (0:39:57) davanti a Myral Greco (0:40:03). Qui tutti i RISULTATI.

Così gli uomini Youth B

Sono 62 gli Youth B al via. A condurre c'è Francesco Gazzina (Minerva Roma) seguito da Daniel Casadei (TD Rimini), ma la fuga si fa a quattro: Gazzina, Casadei, Tommaso Toppi (Green Hill) e Sebastian Weissteiner (Bressanone Nuoto). Tra questi sarà Tommaso Toppi a forzare il passo fino alla vittoria (0:35:32) con Gazzina che lo segue a ruota ma accusa un colpo di calore ed è costretto al ritiro. Seconda piazza per Sebastian Weissteiner (0:36:10) e bronzo per Daniel Casadei (0:36:27). Qui tutti i RISULTATI.

Così le donne Youth A

Alla partenza sono 59 le Youth A, per una gara da cardiopalmo tra Sofia Tonon (Silca Ultralite), pur uscita indietro dall'acqua, Giulia Casadei (TD Rimini) e Sara Crociani (TTR). Podio scritto solo all'ultima volata tra le prime due: oro per Sofia Tonon (0:26:24), seguita da Giulia Casadei (0:26:26) e Sara Crociani (0:26:56). Qui tutti i RISULTATI.

Così gli uomini Youth A

Sono 69 gli Youth A a tuffarsi a Bracciano, ma la gara si gioca in quattro: Fiorenzo Angelini (Fiamme Oro), Nicolò Astori (TTR), Pietro Giovannini (TTR) e Simeone Romano (Cuneo 1198). Vittoria di Fiorenzo Angelini (0:25:41) dopo un duello podistico con Nicolò Astori (0:25:46). Bronzo per Simeone Romano (0:26:00). Qui tutti i RISULTATI.

Foto: FITri.