Friliver The Race, chiamatelo Triathlon indoor: a Milano la prima gara

Friliver The Race, chiamatelo Triathlon indoor: a Milano la prima gara

31 Ottobre, 2018

Al via a Milano #FriliverTheRace: innovazione che diventa realtà con la prima competizione nazionale di triathlon indoor

All’ombra del Duomo si sfideranno atleti amatoriali, per la prima volta in palestra, nelle tre discipline del triathlon, con finali previste per il 1° dicembre per i quattro migliori. L’iniziativa, sostenuta da Friliver® Sport, la linea di prodotti per l’integrazione sportiva Dompé specifica per le discipline di endurance, è nata in collaborazione con l’agenzia digitale Doing.
Vedrà coinvolti circa 100 atleti – sia uomini che donne – in una gara di nuoto, ciclismo e corsa: tre prove, un’unica lotta contro il tempo all’interno di una delle palestre più tecnologiche sul territorio nazionale, la Tri60 di Milano, specializzata in attrezzature d’avanguardia specifiche per il triathlon. La partecipazione è libera, ma occorre iscriversi sul sito therace.friliver.it, lasciare i propri i dati e prenotare il giorno in cui gareggiare, scegliendo tra il 10, il 17 o il 24 novembre. I migliori record raggiunti nell’arco delle tre giornate concorreranno per l’evento conclusivo, la finale del 1° dicembre, quando saranno svelati i due vincitori. 
L’iniziativa rappresenta anche un’occasione per riflettere sull’importanza dell’allenamento e della corretta alimentazione negli sportivi, perché quando si fa attività l’organismo deve avere a disposizione tutti gli “ingredienti” di cui necessita. “Nuoto, ciclismo e running obbligano a sforzi, nel triathlon, sostenuti per periodi lunghi a intensità relativamente elevate: fondamentale un’adeguata preparazione anche dal punto di vista nutrizionale”, spiega il professor Antonio Paoli, direttore del Laboratorio di nutrizione e fisiologia dell’esercizio presso il Dipartimento di scienze biomediche dell’Università degli Studi di Padova.

Advertisement Advertisement