Parte oggi Katutura Project

Parte oggi Katutura Project

24 Novembre, 2014

Dopo quanti km un paio di scarpe da running si considera “scarico”? Dopo quanti mesi di allenamenti? Quante paia di scarpe cambia in un anno un runner o un triathleta?

Pensiamoci, scarpe che per noi, per i nostri allenamenti non vanno più bene, ma che possono essere un bene prezioso per chi nel sud del mondo un paio di scarpe non se lo può permettere.

Da qui parte l’idea di Sergio Contin, tecnico azzurro Fitri nonché allenatore di Alessandro Fabian, volto dell’iniziativa; il progetto, in collaborazione con Brooks, si propone di raccogliere le scarpe che non si utilizzano più per portarle nel mese di gennaio a Katutura, un quartiere periferico di Windhoek, capitale della Namibia.

“Katutura Project nasce da un’idea sviluppata nel corso dei miei viaggi in Namibia, posto nel quale da diversi anni vado in ritiro con la Federazione Italiana Triathlon per gli allenamenti in altura” racconta Sergio Contin. “Ho iniziato a raccogliere capi d’abbigliamento, i giocattoli ed accessori dei miei figli e  a portarli in Africa a chi, forse, poteva davvero averne bisogno. In quel contesto mi son reso conto che quanti più soggetti avrei potuto coinvolgere in quest’attività tanto meglio avremmo potuto fare a quelle persone”

Il primo appuntamento per la raccolta benefica sarà appunto lunedì 24 novembre, a partire dalle ore 18.30, in occasione di una serata Brooks Nightlife organizzata in collaborazione con il punto vendita Puro Sport, a Zanè (Vicenza).

Articoli correlati

Stop & Go N. 231 Novembre-Dicembre 2016

29 Ottobre, 2016

Assegnati i titoli olimpici e mondiali e quelli dello sprint di casa nostra, gli ultimi di una lunga serie, l’Italia del triathlon va alle urne il 13 novembre per eleggere il presidente e il consiglio federale che saranno in carica per il prossimo quadriennio, con vista su Tokyo 2020. Se cambierà qualcosa non è dato […]

Stop & Go n. 229 Agosto 2016

26 Luglio, 2016

A giorni, dal 5 al 21 di agosto, inizieranno le Olimpiadi ed è forse il tempo di vestirci d’azzurro, pronti a tifare entusiasmandoci per i nostri campioni, qualsiasi sia il loro risultato perché non è solo alle medaglie che dobbiamo applaudire ma a chiunque gareggi con il cuore. Alle Olimpiadi si sfida “la meglio gioventù” […]

Stop & Go n. 228 Luglio 2016

27 Giugno, 2016

Siamo ancora a metà dell’anno e si stanno già scaldando i motori per le prossime elezioni alla presidenza e alle altre poltroncine della Fitri. I tempi sono lunghi ma è bene fare per tempo delle riflessioni permettendo al presidente entrante o a quello di secondo mandato di avere una propria squadra con progetti ed obbiettivi […]

Advertisement Advertisement