La prima volta del Challenge Sanremo: svelati i percorsi

La prima volta del Challenge Sanremo: svelati i percorsi

13 Aprile, 2022

C’è grande attesa e fermento nella Riviera Ligure, per la prima volta la città dei fiori ospiterà un evento del circuito Challenge. Nel weekend del 23, 24 e 25 settembre riflettori puntati dunque sull’esordio del Challenge Sanremo che vedrà atleti provenienti da tutto il mondo sfidarsi sulle salite mito del ciclismo in uno scenario ambientale e panoramico di suggestiva bellezza.

Challenge Sanremo sta prendendo forma – sottolinea Daniele Moraglia, presidente della società Riviera Triathlon 1992, responsabile del comitato organizzatore e direttore di gara del Challenge Sanremo – abbiamo delineato i percorsi della gara su distanza media e del triathlon sprint in modo che, a pochi giorni dall’apertura delle iscrizioni, gli atleti possano iniziare a studiare gli impegnativi tracciati”.

Percorsi Challenge Sanremo – Distanza Media
domenica 25 settembre

Nuoto. 1,9 km, giro unico con partenza dalla spiaggia dei Bagni Paradiso e uscita dall’acqua al Lido Imperatrice. 

Ciclismo. 90 km, giro unico. Terzorio, Pompeiana e Castellaro: nella prima parte le pendenze non sono proibitive ma decisamente pedalabili, soltanto un picco al 10%. Successivamente, si scende verso Taggia, prima di ricominciare a guadagnare quota. Da segnalare una lunga ascesa di 17 km che porta al passo Ghimbegna (1030 m). Ma lo spettacolo arriva nel finale con il Poggio di Sanremo, affrontando poi la celeberrima discesa della Classicissima Milano-Sanremo.

Corsa. 21 km, 3 giri da 7 km. Pianeggiante e scorrevole la frazione di corsa nel tratto della pista ciclopedonale compreso tra Sanremo e Ospedaletti che prevede l’attraversamento del tunnel di Capo Nero e regala una meravigliosa vista mare.

Percorsi Challenge Sanremo – Distanza Sprint
(sabato 24 settembre)

Nuoto. 0,75 km, giro unico in senso antiorario con partenza dalla spiaggia dei Bagni Paradiso e uscita dall’acqua al Lido Imperatrice. 

Ciclismo. 20 km, giro unico. La prima parte del percorso si sviluppa sulla pista ciclopedonale sino alle porte di Bussana con la prima salita del tracciato che si conclude a quota 70 metri all’interno del centro abitato. La discesa ripida riporta i triatleti sull’Aurelia: da qui affronteranno i 10 km più famosi del ciclismo mondiale. Si imbocca la famosissima salita del Poggio, decisamente pedalabile (4% la pendenza media), prima di affrontare la discesa tecnica e veloce che conduce verso Sanremo e la seconda zona cambio.

Corsa. 5 km, giro unico. Percorso veloce, completamente pianeggiante, che si sviluppa interamente sulla Pista Ciclopedonale del Parco Costiero del Ponente Ligure.

Advertisement Advertisement