Zoom
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Obiettivi comuni ed ambiziosi: questo è ciò che lega gli atleti di punta alle aziende che producono i migliori materiali tecnici sul mercato.

E' questo il caso di TYR, azienda leader di mercato rivolto al triathlon per quanto riguarda mute, body e accessori.
Squadra che vince non si cambia:

- La 3 volte campionessa del mondo Ironman e campionessa del mondo Ironman 70.3 Mirinda Carfrae
- La 4 volte campionessa Ironman 70.3 Lauren Gross (IM 70.3 Syracuse, IM 70.3 Silverman, IM 70.3 Ecuador e IM 70.3 St. Croix)
- Il 3 volte campione del mondo Ironman e 2 volte campione del mondo Ironman 70.3 Craig Alexander, quarto uomo nella storia a vincere 3 o più Ironman e primo atleta a vincere nella stesso anno sia il mondiale Ironman che il mondiale 70.3

Atleti ai vertici del triathlon internazionale che hanno già rinnovato l'accordo di sponsorizzazione per il 2016, ed è di oggi la notizia del rinnovo della partnership tra TYR e Daniel Fontana fino al 31 dicembre 2017.
Il primo italiano in grado di vincere un Ironman, portacolori della DDS di Settimo Milanese, in gara indosserà oltre all’abbigliamento tecnico TYR, anche quella che viene definita la muta piu’ prestazionale al mondo: la Freak of Nature, ed entra così a far parte di un Team TYR, sempre più folto di campionissimi.

Per me è un onore essere parte della grande squadra TYR – dichiara Daniel - E non mi riferisco solo a materiali eccellenti che in gara fanno la differenza, ma anche al prestigio e all’accoglienza di un team che non ha eguali e che da diversi anni mi supporta con entusiasmo e grande partecipazione. Per un atleta professionista poter contare sul sostegno di realtà altamente professionali, che conoscono le esigenze di chi come ma fa dell’eccellenza una necessità, è determinante”.