Rivincite
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sabrina Schillaci di Race Across Limits testimonial di un'altra bellissima iniziativa benefica: donare venti biciclette da bambino alla Casa Don Guanella

Sabrina Schillaci non si ferma: dopo Race Across Limits e il suo viaggio in bici dalla Lombardia alla Puglia, nuovamente testimonial di un'iniziativa benefica con il ciclismo nel cuore. Racconta alla redazione di Triathlete che "un mesetto fa sono stata contattata da AMT Solution, un'agenzia che organizza eventi e che cercava una ciclista impegnata nella beneficenza per partecipare ad una convention aziendale. Hanno letto di me e Race Across Limits: si sono appassionati alla storia e si sono convinti che fossi la testimonial ideale per l'azienda Cluster Reply Srl alla quale stavano organizzando un team building con il tema la bicicletta, nel quale i dipendenti avrebbero montato venti bici da bambino da donare ad un istituto a mia scelta. È stata per me un'occasione fantastica coronata con la gioia di poter donare queste bici da bimbo (con me alla cerimonia di consegna anche il mio amico ciclista Antonio Rossi) alla Casa Don Guanella, presente nel territorio lecchese da oltre 75 anni e che attualmente ospita 60 minori provenienti da diverse realtà, tutte oltremodo difficili: migranti, profughi, minori con problemi. Un istituto il cui responsabile, Don Agostino, è un ciclista e fautore dell'attività sportiva come possibilità di riscattarsi da una vita sfortunata e come strumento per liberare le potenzialità dei ragazzi. Una storia molto simile alla mia e per questo motivo la scelta era inevitabile: donare un sogno a questi bimbi, futuri ciclisti, perchè Race Across Limits è anche questo. Pedalare per aiutare chi aiuta".