Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

XTERRA Italy Lake Garda, a Toscolano Maderno trionfano i francesi Arthur Forissier e Morgane Riou ma c'è spazio anche per il tricolore con il bronzo di Eleonora Peroncini e Filippo Rinaldi

Seicento gli atleti provenienti da tutta Europa e dalla Nuova Zelanda protagonisti dello spettacolo sul Lago di Garda, 377 alla partenza del "full distance": il francese Arthur Forissier conquista la prova di Toscolano Maderno del circuito mondiale cross triathlon, tagliando il traguardo con un tempo di 2:41:23 nel percorso full (1.5 chilometri di nuoto, 31 in mtb e 11 di trail run) con oltre due minuti di vantaggio sul connazionale Arthur Serrieres (2:43:38) per un vero e proprio passaggio di testimone tra i due: Serrieres aveva infatti trionfato a Toscolano Maderno nell’edizione 2018 e ora lascia spazio al connazionale. Terzo posto per il parmense Filippo Rinaldi del CUS Parma (2:46:06). Decisiva per il trionfo di Forissier la durissima frazione centrale in mtb sugli spettacolari saliscendi della Valle della Cartiere: proprio qui il triathleta transalpino ha fatto la differenza, dopo che l’italiano Bozzato era uscito al comando dalla frazione di nuoto. 
Anche tra le donne a imporsi è una francese, Morgane Riou (3:10:03), grazie a una splendida rimonta nella frazione podistica sulla ceca Helena Karaskova Herbenova (3:11:06), che aveva trionfato nell’edizione passata. Terza l’italiana Eleonora Peroncini del CUS Parma (3:15:07).

xterra foto 2019 tm 2

Sui podi delle staffette i team dello Junior Luca Bruni del K3 Cremona (3:03:53), quello di Fabio Zanini del Millennium Triathlon (3:25:35) e di Attilia Mainardi del K3 Cremona (5:43:22).
Prima di XTERRA Full è andata in scena anche la prova su distanze Sprint (750 metri di nuoto, 12 di mtb e 4,8 km di trail run), vinta in ambito maschile dallo Junior Francesco Podda del Fuel Triathlon (1:09:08) e in ambito femminile da Marta Menditto del Sai Frecce Bianche (1:21:36). Centonovantadue i partenti; completano i podi lo Junior Lorenzo Spagnolo del T41 (1:11:09) con lo Youth B Manuel Streiter del Ksv Triathlon (1:12:36), e la Youth B francese Lyson Dumont (1:31:02) con la Youth B Nicole Rao dello Sport Management (1:34:22). Qui tutti i RISULTATI.