Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

2017 ITU World Triathlon Series Abu Dhabi: Jodie Stimpson le porge da bere e Andrea Hewitt vola a brindare. Bentornata, Alice Betto!

#WTS2017, vince la neozelandese Andrea Hewitt (02:03:46) con una volata al cardiopalma sulla britannica Jodie Stimpson (02:03:46), che stava conducendo con autorità la frazione di corsa e che a un ristoro - la beffa - le aveva perfino "offerto" da bere. Brinderanno entrambe, assieme all'austriaca Sara Vilic (02:03:53), terza. Bentornata ad Alice Betto18^ in 02:07:52 al suo rientro ufficiale. 

#WTSAbuDhabi, 29 gradi al sole - di ombra, negli Emirati Arabi, se ne vede poca - e l'asfalto della pista di Formula 1 che brucia sotto i piedi. Per il terzo anno consecutivo è il Medio Oriente a ospitare l'evento di apertura della WTS, quest'anno con un percorso su distanza olimpica. La campionessa in carica era proprio la Stimpson - vincitrice anche della tappa di Coppa del Mondo a Mooloolaba e 7^ nella WTS 2016 - che quest'anno cede il testimone ad Andrea Hewitt, bronzo nella Gold Coast e argento a Stoccolma, perfetta con le sue capacità ciclistiche per affrontare la pista di Abu Dhabi. E sarà un Gran Prix anche per la giapponese Ai Ueda - bronzo in classifica generale l'anno scorso, costante durante tutto il circuito e sempre presente tranne che ad Edmonton - oggi autrice di un'incredibile rimonta, complice anche la sua grande resistenza ai climi più caldi. Ma andiamo per ordine: è la russa Abrosimova a uscire prima da T1, seguita dalla spagnola Carolina Routier e dalla statunitense Summer Cook; grande assente la sua compagna di squadra, Gwen Jorgensen, incinta ormai da qualche mese. In gamba Alice Betto, 6^, che terrà saldamente il gruppo in bici; la Vilic è 11^, la Stimpson 12^, la Hewitt 13^ con Ai Ueda molto indietro, 29^. Al secondo giro bike la Hewitt prende il comando, con Stimpson 3^, Vilic 7^ e Betto 11^, sempre davanti alla Cook. Sarà un'altalena di gruppo in cui l'azzurra non lascerà mai la top ten di una frazione concitata, fino all'uscita da T2 in 9^ posizione, con Vilic 6^, Hewitt 5^ e Stimpson 4^. Da segnalare Ai Ueda, 11^, e pronta a scalare altre marce nell'ultima tranche, fino a un 5° posto in 02:04:52 che sa di miracolo. E mentre Alice si contiene, forse per non riportare a galla i fantasmi del passato, perdendo contatto con il gruppo, in testa ci sono Gran Bretagna, Austria e Nuova Zelanda che prendono il largo assieme all'olandese Klamer, argento ad Amburgo nel 2016, che chiuderà 4^. Tirate da un'infaticabile Stimpson, Hewitt e Vilic seguono a ruota, ma all'ultimo è la kiwi a mettera la firma sul primo grande traguardo ITU World Triathlon Series.
Appuntamento alle 12:55 di domani per il tifo a Davide Uccellari.

RISULTATI

Photo Credit