Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Che battesimo del triathlon a Civitavecchia: gran successo di partecipazione per la prima gara della triplice disciplina organizzata nella cittadina affacciata sul Tirreno

Un weekend all'insegna delle tre discipline, quello mandato in scena dall'organizzazione di TriXman, a iniziare dall'apertura dell'Expo Village il venerdì, per continuare con la conferenza stampa e il briefing del sabato, insieme alle prime gare podistiche con la Trix-young riservata ai soli giovani dai 5 ai 15 anni, la TriX-girl riservata alle sole donne e la Trix-run per chiunque volesse correre una 10 chilometri, tutti e tre gli eventi associati a tre diversi temi sociali: per dire no al bullismo con la Young, no alla violenza di genere con la Girl e no alla discriminazione delle disabilità con la Run. La domenica, il clou con le tanto attese gare di triathlon sulle intriganti distanze atipiche di 3 - 150 - 30 e di 1,5 - 75 - 15 chilometri. Circa 200 i partecipanti sul lungomare alle prime ore del mattino per la partenza del nuoto dal porticciolo davanti alla marina. Allestita per l'occasione una struttura a gradini per agevolare tutti gli atleti, che hanno atteso lo start direttamente in acqua. Faticosa, a causa delle onde, la prima frazione, per salire in sella alla volta dei 75 chilometri della distanza half - tra Civitavecchia e Riva di Traiano - o dei 150 della full, da Civitavecchia in direzione Tuscia passando per Tarquinia, Tuscania e Montalto di Castro, transitando a pochi metri dal Castello di Vulci. Il minimo dislivello di entrambi i percorsi ha permesso ai partecipanti di chiudere il segmento bici con medie elevate. Tornati a Civitavecchia, li aspettava l'ultima frazione - da 30 o da 15 chilometri - per una gloriosa Finish line a pochi metri dal mare. A seguire, le premiazioni nel cuore del Forte Michelangelo, con spettacolari fuochi pirotecnici a disegnare una X rossa nei cieli di Civitavecchia.

 DSC6080

Sul podio della distanza full Marco Accardo della Podistica Solidarietà (7:28:08) con Massimo Viviani del TTS (7:59:08) e Daniele Belletti del Triathlon Alto Tevere (8:13:48).

 DSC6760

Metalli preziosi nell'half per Edoardo Petroni del Team Ladispoli Triathlon (3:16:55) con Pierluigi Senor, suo compagno di squadra (3:20:17), e Giulio Conforti del Triathlon Ostia (3:28:58). Dominio al femminile per Martina Dogana del Martina Dogana TriTeam (3:47:05), seguita al traguardo da Michela Morsini del TTS (4:09:33) e da Daniela Perrotti del Torrino-Roma Triathlon (4:26:10).

 DSC6883

Vittoria tra le staffette nel full distance per il team femminile di Frattaroli, Fulci e Pelella (8:49:26). Podio nell'half per la squadra mista di Calcagni, Lenoro e Morelli (4:04:40), seguiti da quella maschile di Riminucci, Iasenzio e De Maio (4:09:43), e da quella mista di Moglioni e Furiassi (4:10:33). Qui tutti i RISULTATI.

Foto: Caterina Fusco - www.romacorre.it.