Risultati
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Triathlon Hard Sprint Bellagio-Ghisallo, per triatleti coraggiosi: Secchiero e la Priarone i migliori di giornata
Grande spettacolo e pubblico caloroso per la prima edizione dell’Hard Sprint Bellagio-Magreglio che, nonostante fosse alla sua prima edizione, ha riscontrato un notevole successo d'iscrizioni con ben 200 temerari atleti al via. Modificato lo storico percorso olimpico, si è comunque dato vita a uno sprint unico sul panorama nazionale: certamente molto duro, con salite aspre e difficoltose, ma al tempo stesso sicuro, con la chiusura garantita per tutte le strade e un paesaggio mozzafiato a fare da cornice, dalla partenza dall'elegante cittadina di Bellagio all'arrivo nel centro storico di Magreglio, con il nuovo intrigante inserimento nel tracciato della mitica Salita del Super Ghisallo, tra cascine ristrutturate e antichi borghi come Rovenza e Prà Filippo che portano direttamente al Parco di Monte San Primo, da lì una velocissima tecnica discesa fino alla T2 tra il recente Museo del Ciclismo e lo storico Santuario Madonna del Ghisallo. La frazione podistica su doppio giro lungo le vie del centro di Magreglio, su fondo asfaltato e lungo continue brevi variazioni altimetriche e resa ancor più cattiva dall'incombenza della "collina del diavolo", con ascesa di soli 300 metri ma punta massima al 18% di pendenza.
A trionfare, dopo una lotta all’ultimo respiro, è Andrea Secchiero. Il portacolori delle Fiamme Oro ha chiuso in 1h 19′ 38” precedendo di pochi secondi Marco Corti (1h 19' 47) e Tommaso Gatti (1h 19' 59''). Dopo una suggestiva partenza a Bellagio con la frazione natatoria di 750 metri, è Secchiero a comandare il gruppo, ma la salita al Ghisallo rimescola le carte mettendo a dura prova gli atleti. Un temporale ha poi battezzato questa prima edizione, condizionando la performance di tutti i partecipanti nella seconda parte di gara.

20597377 1479321778780275 2678480785215975664 n

Quanto alla gara femminile, è doppietta T.D. Rimini sul podio: vince Giorgia Priarone in 1h 27′ 42” davanti a un’ottima Margie Santimaria (1h 31' 48''), sua compagna di squadra, e alla Junior russa Elisaveta Pokrovskaya (1h 34' 22'').
Il prossimo appuntamento con Spartacus Events è fissato per domenica 27 agosto con la seconda edizione dello Sprint Città di Valmadrera.

RISULTATI

Photo Credit: Spartacus Sport Events