Risultati
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Tricolori Elite di Olimpico: ad Alessandro Fabian fresco Campione sulla distanza Sprint anche il Titolo Elite di olimpico. Nuova Campionessa Italiana Alice Betto

Gara in solitaria per Alice Betto, che ai Campionati Italiani di Olimpico nella suggestiva cornice del Golfo di Lerici si rende protagonista di una poderosa prestazione in sella su un tracciato di grande spessore tecnico. Partita bene già a nuoto, conduce la frazione d'esordio ed esce tra le prime insieme alla Zane, alla Spimi e alla Santimaria. In bici scappa subito, aumentando via via il proprio vantaggio: quattro i giri e al primo transita già con un gap di 1'. Dietro di lei, un terzetto formato da Spimi, Zane e Santimaria. Al giro successivo aumenta ancora il distacco della Betto, quasi a 1'30'', mentre dietro si è formato un quintetto. Al quarto giro il vantaggio sale a più di 2', mentre dietro procedono in cinque con Steinhauser che prova la fuga ma è Alice Betto a involarsi verso traguardo in 2:06:35, arrivando in solitaria a una nuova conquista dei Tricolori Elite di Olimpico dopo la vittoria del 2012 e una stagione 2017 di grandi emozioni. Argento per Ilaria Zane (2:08:45) e Bronzo per la Campionessa uscente Verena Steinhauser (2:09:51), pur attardata nel nuoto ma poi rientrata in bici.

IMG 20171007 WA0006

A una settimana dal Titolo Italiano di Sprint a Lignano, il Tricolore olimpico va ad Alessandro Fabian, davanti a Davide Uccellari e Gianluca Pozzatti. Subito davanti il Carabiniere e Gianluca Pozzatti, che escono per primi dalla zona cambio e vanno in fuga, con Azzano, Secchiero, Butturini, Facchinetti, Uccellari, Corrà, Soldati e Crivellaro alle calcagna. Intenso il ritmo dettato dai due davanti, via via incrementato sugli inseguitori Uccellari, Fioravanti, Facchinetti e Parmigiani e con 40'' già a metà frazione, poi diventati quasi 50'' (mentre nel frattempo rientra Ugazio) all'inizio dell'ultimo giro e mantenuti con il secondo cambio. Fabian scappa a piedi mentre Pozzatti punta a un ritmo regolare, mentre Uccellari spunta da dietro con un gran rientro e il miglior split run: nonostante il treno perso a nuoto, supera Pozzatti e recupera qualcosa su Fabian, che però ha un vantaggio tale da conquistare il titolo di giornata. Doppietta tricolore sprint-olimpico, quindi, per Alessandro Fabian (1:55:03) con conferma dell'argento per Davide Uccellari (1:55:14) ed emozione per Gianluca Pozzatti, Bronzo alle spalle di due olimpici al suo primo podio tricolore (1:55:22).

RISULTATI