Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Campionati Europei Multisport Ibiza, altri sei podi per gli Azzurri del Triathlon Cross: Marcello Ugazio si veste di bronzo, anche nuovo Campione Under 23; Marta Menditto è d'oro tra le Junior

Sono sei i nuovi podi di oggi nella rassegna continentale di Ibiza: dopo quelli nel Duathlon, nell'Aquathlon e nel Duathlon Cross, ecco gli azzurri che si sono distinti nel Cross Triathlon

Così gli Elite e gli Under 23

Gare maschili

Marcello Ugazio (Atletica Bellinzago), già Campione italiano di Triathlon olimpico, agguanta il bronzo tra gli Elite con un terzo posto assoluto (01:20:37): a precederlo, il belga Tim Van Hemel (01:19:39) e il francese Brice Daubord (01:20:19). Giù dal podio Filippo Rinaldi (Cus Parma), che chiude quarto assoluto (01:21:09). Mattia De Paoli del G.P. Triathlon chiude 15° in 01:25:32 e Riccardo Ridolfi del T.D. Rimini 22° in 01:28:59.
Tra gli Under 23 è addirittura titolo continentale per Ugazio, primo di categoria davanti a un altro Azzurro, Tommaso Gatti del Pool Cantù (01:21:52), 6° assoluto, e allo spagnolo Kevin Tarek Vinuela Gonzalez (01:22:39), 8° assoluto. Matteo Bozzato del Granbike Veloclub chiude 5° in 01:26:12, 18° assoluto; Emanuele Aru del Villacidro Triathlon chiude 6° in 01:29:49, 23° assoluto.

Gare femminili

Tra le Elite, dominio della britannica Nicole Walters (01:33:50), che supera la spagnola Laura Gomes Ramon (01:36:49) e l'ucraina Sofiya Pryyma (01:36:52); le azzurre chiudono ai piedi del podio con Sandra Mairhofer del Grandbike Veloclub al 4° posto (01:38:48), Eleonora Peroncini del Cus Parma al 5° (01:39:17) e Bianca Morvillo del Grandbike Veloclub al 6° (01:40:46).
Tra le Under 23, vince l'ucraina Sofiya Pryyma (01:36:52), 3^ assoluta, davanti alla rumena Antoanela Manac (01:42:22), 9^ assoluta, e alla russa Daria Rogozina (01:42:52), 10^ assoluta. Al 4° posto Matilde Bolzan del Sai Frecce Bianche (01:43:30), 11^ assoluta.

Così gli Junior

Tra le Junior, Marta Menditto del Sai Frecce Bianche conquista il titolo continentale (00:55:30) davanti alla ceca Pavlina Vargova (00:57:20) e alla slovacca Lydia Drahovska (00:59:05).
Tra gli uomini è argento per Filippo Pradella del Silca Ultralite, che taglia il traguardo (00:47:31) tra due spagnoli, il campione Junior Nicolas Puertas Fernandez (00:47:00) e il suo connazionale Alfonso Izquierdo (00:48:04). Leonardo Pasquotto del Raschiani Triathlon Pavese chiude al 5° posto in 00:49:59 e Francesco Podda del Fuel Triathlon in 00:51:16.

43650757 2205657403038935 6459745587595051008 n

b8708000 cf84 4bf9 b1ce f498aac96149

Così nel Paratriathlon

Argento azzurro nella categoria paralimpica PTS4, con Gianfilippo Mirabile del Zena Tri Team (01:04:37) che si veste d'argento e taglia il traguardo tra due spagnoli, il vincitore Jose Antonio Abril (01:03:46) e Francisco Jose Lopez Salar (01:06:05).

mirabile Ibiza 2018 argento

Dal sito FITri i commenti

Marcello Ugazio: “Oggi ho nuotato discretamente; la frazione ciclistica non era proprio adatta alle mie caratteristiche, ma ho comunque cercato di fare del mio meglio, tentando di spingere al massimo nei tratti più facili con l'intento di rientrare sui primi. Di corsa ho patito un po' il caldo, ma sono riuscito a centrare il bronzo assoluto e a vincere la categoria Under 23”.

Tommaso Gatti: “È andata molto bene oggi: ho disputato una grande frazione in bici, e, anche se a piedi ho pagato un po' lo sforzo e considerato il percorso piuttosto duro, sono riuscito comunque a portare a termine la mia miglior gara di sempre nel triathlon cross; sono davvero contentissimo".

Marta Menditto: “Oggi la gara è andata veramente bene, ci tenevo a fare del mio meglio nella mia ultima prova da Junior: non avrei potuto concludere in maniera migliore il mio ultimo Europeo in questa categoria; è stata una competizione veramente tirata, una vera e propria sparata dall'inizio alla fine. Ho recuperato bene nella corsa, la frazione che mi piace di più. E ora si pensa al prossimo anno, per fare sempre meglio”.

Filippo Pradella: “Una gara molto impegnativa: purtroppo non sono arrivato al massimo delle condizioni fisiche. La competizione è stata molto combattuta sin dai primi metri e tutto sommato posso essere contento dell'argento tra gli Junior”.

Qui tutti i RISULTATI.

Il programma

Già disputate:

  • 20 ottobre - Santa Eulalia des Riu, Duathlon AG Sprint, Elite e U23
  • 21 ottobre - Santa Eulalia des Riu, Paratriathlon, Duathlon Junior ed AG Standard
  • 23 ottobre - Port de Sant Miquel (Sant Joan), Duathlon Cross Elite, U23, Junior, Paratriathlon ed AG
  • 24 ottobre - Sant Antonio, Aquathlon Elite, U23, Junior, Paratriathlon ed AG
  • 25 ottobre - Cala Bassa (Sant Josep), Triathlon Cross Elite, U23, Junior, Paratriathlon ed AG

Ancora da disputare:

  • 27 ottobre - Figueretas (Ibiza) Middle Distance Triathlon Elite and AG; e Aquabike AG

Photo Credit: Fitri - Ibiza Multisport 2018.