E ora anche l'Europeo: Alice Betto non vuole più scendere dal podio

Risultati
Typography

E dopo la storica medaglia nella tappa di Leeds delle World Triathlon Series, Alice Betto ancora di Bronzo, questa volta agli Europei di Kitzbuhel.
Bronzo agli Europei per Alice Betto che, reduce da due interminabili anni di assenza, non vuole più scendere dal podio. Doppietta inglese della neocampionessa Jessica Learmonth, prima al traguardo, e Sophie Coldwell, argento nella gara di Triathlon Olimpico di Kitzbuhel. La ceca Vendula Frintova 4^, dopo la Betto, e la belga Claire Michel, 5^, in rimonta nell'ultima frazione. Gara durissima condotta dall'Alice Azzurra con aggressività e il giusto focus, sempre da protagonista, fin dall'esordio in acqua e poi ancor di più in bici, frazione in cui fa la differenza, per concludere con gran tenacia a piedi, a dimostrazione del progressivo miglioramento. Subito davanti, la Betto esce in terza posizione dal nuoto, a circa 30’’ dalla prima, la britannica Jessica Learmoth, seguita dalla russa Anastasia Gorbunova. Partita in bici per il duro percorso austriaco con la Learmonth sempre in testa, Alice si assesta a 15'' tirando un gruppetto di altre unità tra cui la Gorbunova e la britannica Sophie Coldwell, bronzo alla World Cup a Chengdu e 4^ in WTS a Yokohama. Il lavoro in bici ripaga e a metà percorso la Learmonth è già ripresa, con Alice a condurre il gruppo delle due britanniche e della russa, mentre dietro, a circa 1', c'è la campionessa uscente, la britannica India Lee con la svizzera Annen, dominatrice della World Cup a Cagliari, e a circa 1'30' un altro drappello di 12 insidiose incognite da tenere a bada durante la frazione run. Mancano due giri in sella e le quattro atlete di testa incrementano il vantaggio sulle inseguitrici, dalle quali nel frattempo sono state raggiunte anche Lee e Annen. All'ultimo giro si contano quasi due minuti di gap e dalla seconda zona cambio usciranno per prime Learmonth, Betto, Coldwell e Gorbunova con un vantaggio di 2’13” sulle altre.  La Gorbunova viene subito staccata e le due inglesi fuggono via con la Betto, che dopo due chilometri perde 5’’, mentre dietro c'è ancora la Gorbunova e il distacco con le prime due aumenta fino a 17''. Alice è comunque salda in terza posizione, pur con la Gorbunova a 10’’ e in continuo recupero; le altre procedono a 1’40’’. Le due davanti portano il gap sulla Betto a 30'' quando Jessica Learmonth si stacca anche da Sophie Coldwell, poi argento in 01:58:05, e va a vincere (01:57:50). Bronzo per Alice Betto (01:58:31), focalizzata sul podio fino alla fine e capace di contenere grandi recuperi dalle retrovie. In passato c'erano già riusciti Nadia Cortassa, Annamaria Mazzetti e Alessandro Fabian: la medaglia, oggi, è per l'Alice Nazionale. Di nuovo.

RISULTATI

Photo Credit: Fitri