Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La statunitense Katie Zaferes e il sudafricano Richard Murray fanno rispettivamente bis e tris alla Coppa del Mondo di Triathlon di New Plymouth. Alice Betto è 14^.

"Once again" si usa dire in questi casi: quella di ieri in Coppa del Mondo, infatti, non è la prima vittoria a New Plymouth, in Nuova Zelanda, per il sudafricano Richard Murray (qui al suo terzo oro) né per la statunitense Katie Zaferes (59:28), già dominatrice dell'edizione 2014 e che, facendo il bis, sancisce il dominio americano nella terra dei kiwi con una quarta vittoria consecutiva femminile a stelle e strisce. Seconda, a un soffio, la canadese Joanna Brown (59:29), al suo primo podio di Coppa dopo un lungo periodo nero e subito dopo, terza, arriva la belga Claire Michel (59:30). Alice Betto esce splendidamente 2^ dall'acqua tra la Cook e la Casper, mantiene il gruppo di testa in bici senza cadere vittima dell'asfalto sdrucciolevole che, tra le altre, ha compromesso la gara della britannica Hewitt, reduce dalla vittoria d'esordio della WTS ad Abu Dhabi. L'italiana perde un po' al secondo cambio e chiude 14^ in 1:00:41, in una gara concitata, un po' perché su distanza sprint, un po' per la pioggia a tempestare il percorso collinare su quattro giri, già molto tecnico e insidioso. Unica azzurra a New Plymouth, la sua prova lascia spazio alla gara maschile, dove è il sudafricano Richard Murray (54:37) ad avere la meglio, 5° ad Abu Dhabi e qui alla sua terza vittoria. Argento per lo statunitense Matthew McElroy (54:43) e bronzo per Ryan Sissons (54:46), che giocava in casa.
A presto con gli Highlights di questa prova di Coppa neozelandese.

RISULTATI

Photo Credit: Scott Taylor ITU