Foto: archivio Taymory

Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Grande vittoria italiana ieri al Challenge Fuerteventura (half distance), in una edizione caratterizzata dal passaggio degli atleti nel centro urbano di Gran Tarajal e dalle pendenze impegnative della salita a El Cardòn.

Jonathan Ciavattella, atleta dell'Esercito, ha messo in riga i favoriti dominando la gara fin dall'inizio, uscendo secondo dall'acqua a circa 30'' da Douglas Roberts e dettando il ritmo nell'impegnativa frazione bici, che conclude con il miglior parziale della gara (2:18:41), precedendo di quasi 2' Henrik Hyldelund, di circa 2'30'' Timo Bracht e di ben 6'30'' Ritchie Nicholls che esce da T2 in ottava posizione.
Nella frazione podistica Nicholls con una grande rimonta recupera posizioni su posizioni e registra un parziale da paura sui 20km (1:08:24), Ciavattella resiste al pressing e con il parziale di 1:14:32 taglia il traguardo per primo (4:02:52) con soli 18'' di vantaggio su Nicholls (4:03:10); terzo al traguardo è Patrick Nillson (4:04:08), mentre i due favoriti Timo Bracht e Markus Fachbach si classificano al 4° e 6° posto rispettivamente.

Daniela Ryf, favorita per la gara femminile, non ha tradito le aspettative e ha dominato la gara vincendo in 4:20:33; sul podio Anja Beranek (04:33:08) e Eimear Mullen (04:36:03).

Per la video intervista a Jonathan Ciavattella nel dopo gara vi rimandiamo alla nostra Pagina Facebook

RISULTATI