Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Tricolori Duathlon Classico, a Quinzano trionfano Massimo Cigana e Elisabetta Curridori. Tutti i podi assoluti e di categoria

Duathlon del Chiavicone, anche 4^ tappa del Circuito Duathlon a Squadre: la regia del Campionato Italiano di Duathlon Classico no draft Assoluto ed Age Group di categoria a Quinzano, in provincia di Brescia, è del Venus Events. Protagonisti da oscar Elisabetta Curridori del Tri Nuoro e Massimo Cigana degli Eroi del Piave, nuovi campioni italiani assoluti. Un ritmo incalzante per le due prove di domenica, con la Curridori in testa sin dalle prime battute e Cigana, come spesso accade, autore di un bell'assolo nella frazione ciclistica.

  • Gara femminile Allo sparo subito le migliori atlete a guidare il plotone, ma già dai primi chilometri di corsa spunta la vincitrice che stacca tutte e consolida il suo vantaggio nella frazione ciclistica chiudendo serenamente la seconda frazione run. Elisabetta Curridori (Tri Nuoro) giunge al traguardo con un tempo di 2:02:33, seguita da Michela Santini (Woman Triathlon Italia), che conclude in 2:07:27; a chiudere il podio Giulia Bedorin (Padovanuoto Triathlon) con il tempo di 2:10:32, davanti a Sharon Spimi del TTR, fuori da podio, ma prima della categoria S1 (2:11:17). 
    Titoli e podi di categoria. S1 per Sharon Spimi del TTR (02:11:17). S2 per Elisabetta Curridori del Tri Nuoro (02:02:33) con Federica Cernigliaro del Magma Team (02:13:47) e Maria Giovanna Zelioli dell'APD Andreana Sacra (02:28:11). S3 per Giulia Bedorin del Padovanuoto Triathlon (02:10:32) con Eleonora Peroncini del Cus Parma (02:13:11) e Silvia Guenzani del Varese Triathlon (02:14:32). S4 per Michela Santini del Woman Triathlon Italia (02:07:27) con Roberta Maule del Verona Triathlon Km (02:16:47) e Ilaria Zavanone del Woman Triathlon Italia (02:18:13). M1 per Barbara Davolio del Woman Triathlon Italia (02:17:37) con Ginevra Francavilla degli Eroi del Piave (02:18:06) e Monica Baccanelli dell'Europa SSD (02:21:18). M2 per Cinzia Meloni del Fuel Triathlon (02:17:46) con Maria Angioni del Granbike Triathlon (02:20:51) e Cristiana Barchiesi del Base Running Triathlon (02:21:20). M3 per Emanuela Fossa del Triathlon Novara (02:24:10) con Pia Panzironi del Run Ran Run (02:25:23) e Tessa Caimi del ProPatria Milano (02:26:39). M4 per Marinella Sciuccati del Triathlon Novara (02:21:35) con Virna Stavla del Padova Triathlon (02:31:35) e Anna Biz del Padova Triathlon (02:39:55). M5 per Rita Gabellini del Cesena Triathlon (02:22:22) con Rossella Carletti del Cus Ferrara (02:49:24) e Luisella Iabichella del Road Runners (03:09:30). M6 per Fiorenza Guidotti dello Spezia Triathlon (02:59:15) con Flora Maritano del Granbike Triathlon (03:19:26).

2018 04 08 PHOTO 00000039

  • Gara maschile Gli uomini sfilano lungo il primo bastone dietro le donne. I migliori, tra cui Mattia Camporesi (T.D. Rimini), Marcello Ugazio (Azzurra Triathlon) e lo stesso Cigana, si danno subito battaglia. Massimo Cigana (Eroi del Piave) nella seconda frazione mostra le sue grandi doti ciclistiche e stacca tutti guadagnando 1' sul secondo, concludendo la gara in 1:45:55, seguito da Camporesi, che taglia il traguardo in 1:47:06, e Ugazio (1:47:36). Ai piedi del podio, Bruno Pasqualini del Torino Triathlon (1:49:02).
    Titoli e podi di categoria. S1 per Emanuele Grenti del Cus Parma (01:52:05) con Emanuele Aru del Villacidro Triathlon (01:56:15) e Antonio Limoli del Magma Team (02:01:51). S2 per Daniele Angelini del Cus Ferrara (01:51:43) con Francesco Floriano Nicolardi del Raschiani Triathlon Pavese (01:53:02) ed Emanuele Faraco dell'Ermes Campania (01:54:33). S3 per Mattia Camporesi del T.D. Rimini (01:47:06) con Luca Bertaccini del The Hurricane (01:49:06) e Umberto Baracchi del Torino Triathlon (01:51:22). S4 per Massimo Giacopuzzi del Ligerteam Keyline (01:53:59) con Emanuele Ciotti del The Hurricane (01:54:20) e Denis Baima Besquet del Base Running Triathlon (01:55:02). M1 per Huber Rossi del Freezone (01:52:10) con Nicola Pitro Campassi del Sai Frecce Bianche (01:57:32) e Marco Verardo del T.D. Rimini (01:58:08). M2 per Bruno Pasqualini del Torino Triathlon (01:49:02) con Luca Bonazzi del Freezone (01:54:05) e Pietro Carrara del Cus Parma (01:54:40). M3 per Marco Fronza del Fensertri (01:58:26) con Enrico Gandolfi del Piacenza Triathlon (01:59:18) e Roberto Pacini del T.D. Rimini (02:00:18). M4 per Massimo Nannini del Triathlon Faenza (02:04:39) con Urbano Ferrazzi dell'SCM - Triathlon (02:06:00) e Alessandro Rastello del Base Running (02:06:49). M5 per Onorio Pompizii del T.D. Rimini (02:13:35) con Stefano Giampietri del Cus Parma (02:17:05) e Stefano Piolanti del Triiron (02:17:13). M6 per Normanno di Gennaro del Teramo Triathlon (02:17:27) con Michele Vanzi del T.D. Rimini (02:23:07) ed Edoardo Romani del Da Paura (02:25:29). M7 per Elio Rubis dell'Alba Tri (02:27:33) con Dario Pittini del Cus Udine (02:55:37) e Lorenzo Amadei dell'Asd Spezia Triathlon (03:16:02). M8 per Armando Scolari del Friesian Team (02:45:079 con Alberto Marchesi del De Ran Clab (02:51:20).

Qui tutti i RISULTATI.