Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

3end 2018 Endine Lake Olympic Triathlon, una magnifica giornata di sole di fine settembre a fare da cornice alla 4^ edizione della prova a Spinone al Lago, in provincia di Bergamo. Vittoria per Michele Sarzilla (Raschiani Tri Pavese) e Monica Cibin (Tri Novara)

Oltre 330 gli atleti ai nastri di partenza della manifestazione organizzata dal Triathlon Bergamo e che quest’anno era valevole per l’assegnazione della maglia di Campione Regionale Assoluto di Triathlon Olimpico, oltre che atto conclusivo del circuito della Coppa Lombardia. Novità per il tracciato in acqua, modificato per rendere più fluida e scorrevole la prima frazione; invariati, invece, il percorso ciclistico e quello podistico.

Gara maschile

Dalla frazione in acqua, risultata un po’ più lunga dei previsti 1.500 metri, esce per primo lo svizzero Sasha Caterina, seguito dall’atleta "di casa", Michele Sarzilla (Raschiani Tri Pavese), e da Emanuele Vetere (Tritaly). Il giovane atleta Junior prende il largo nell’impegnativa frazione sulle due ruote, dimostrando grandi doti ciclistiche oltre che natatorie; segue Sarzilla a controllare e gestire, mentre da dietro rimontano Andrea Zanenga (Granbike Tri), Luca Bonazzi (Freezone), vincitore nel 2016, e Federico Incardona (NLF), dominatore della passata edizione. Al rientro in zona cambio lo svizzero Caterina si presenta con un vantaggio di quasi 3’ su Sarzilla; a seguire Zanenga, Bonazzi e Incardona. Rimonta per Sarzilla, che “vola” sul percorso podistico vario e ondulato, raggiungendo lo svizzero a metà della frazione e prendendo prepotentemente il comando fino al traguardo, tagliato per primo in 2:21:47. Dopo di lui lo Junior elvetico Sasha Caterina (Swiss Triathlon), in 2:23:30; terza piazza per Federico Gregorio Incardona (Nlf), che chiude la sua prova in 2:27:04. Qui tutti i RISULTATI.

Gara femminile

Prima fuori dall'acqua tra le donne è Laura Gatti (707), fresca della partecipazione in qualità di guida ai Campionati Mondiali di Paratriathlon svoltisi in Australia. La seguono Stefania Moneta (Busto Arsizio Arc) e Monica Cibin (Tri Novara), vincitrice dell’edizione 2016, al rientro alle gare dopo la maternità. Dopo un'ottima frazione ciclistica sarà proprio la Cibin a transitare per prima in T2 dopo la rimonta su Laura Gatti, mentre Stefania Moneta è terza in zona cambio. Vittoria per la portacolori del Novara Triathlon, che chiude in 2:41:38 precedendo nell’ordine Laura Gatti (707), in 2:54:29, e Stefania Moneta (Busto Arsizio Arc), in 2:56:53. Qui tutti i RISULTATI.

44173738544 41fe41ad14 h

Gara in staffetta

Tra le staffette podio per quella maschile di Matteo Scotti con Antonio Fedele e Massimiliano Burini (2:43:59), per quella femminile di Nadia Carminati con Denise Pozzi e Valentina Rivellini (3:09:56). Argento maschile per il team di Andrea Gianatti con Francesco Delle Grazie e Luca Roncoli (2:45:06). Qui tutti i RISULTATI.

Prevista anche l'assegnazione delle maglie di Campione Regionale Assoluto, consegnate dal Presidente del Comitato Regionale FITri Lombardia Mauro Garavaglia a Laura Gatti (707) e Michele Sarzilla (Raschiani Tri Pavese).

A Spinone andava anche in scena la Finale di Circuito di Coppa Lombardia, vinto dalla squadra del TTB Triathlon Team Brianza, che ha preceduto nell’ordine il Rho Triathlon Club e i Road Runners.

Per info e foto: www.3end.eu.

Photo Credit: NegativoPositivo.