Risultati
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Mare, sole, sport, turismo e tanto divertimento. Questo lo spettacolo pugliese scelto da oltre 170 atleti provenienti da tutta Italia per un ultimo, caldo appuntamento di stagione: quello del 1° Triathlon Olimpico Città di Monopoli, mandato in scena domenica 16 settembre dall’Atletica Monopoli. Vittoria per Michele Insalata e Rossana Lo Vaglio

Gara maschile

La gara ha preso il via nel cuore della pittoresca città vecchia, dalla graziosa caletta di Porta Vecchia. Due giri da 750 metri di nuoto portano alla ribalta lo Junior del Taranto Triathlon Luca Leoni, che impiega 27'10'' per uscire dall’acqua fra gli applausi del numeroso pubblico e dei bagnanti. Con un gap superiore al minuto segue Marcello Roncone (Otrè Triathlon), mentre con due minuti di ritardo escono nell’ordine Matarrese, Castellaneta, Insalata e Scarzia. Le carte si rimescolano nella frazione di ciclismo, articolata su un tratto iniziale e finale di circa 3 chilometri per raggiungere contrada Lamandia (dove comincia un circuito più tecnico in direzione stazione di Egnazia) e il Capitolo di circa 8 chilometri, ripetuto quattro volte. Leoni viene raggiunto e superato da Roncone, Insalata, Matarrese e Castellaneta, che cominciano in quest'ordine la frazione di corsa: numerosi i cambi di pendenza (come del resto quelli nella frazione bike) per un duro percorso a bastone di 2,5 chilometri da Cala Cozze a Copacabana, reso ancor più teminile dal caldo. Il monopolitano Michele Insalata, portacolori della Otrè Triathlon di Noci e già Campione italiano della specialità, si libera ben presto della compagnia degli avversari e va a vincere in solitaria (02:10:36) con oltre tre minuti di vantaggio su Fabrizio Matarrese del Taranto Triathlon (02:13:59) e oltre quattro sul compagno di squadra Marcello Roncone (02:14:47). Qui tutti i RISULTATI.

Gara femminile

Prima donna è stata invece Rossana Lo Vaglio (BN Basilicata Nuoto 2000) che, uscita dall’acqua in quarta posizione con oltre cinque minuti di ritardo dalla russa Ekaterina Melikhova del Freedogs Castellana (poi 5^ in 02:55:33), recupera il distacco nelle frazioni successive chiudendo la gara in testa, con un tempo di 02:40:46. A farle compagnia sul podio Sabrina Manco (ASD Nest), seconda classificata in 02:46:52, e Melinda Pugliese (Freedogs Castellana), terza classificata in 02:50:18. Qui tutti i RISULTATI.