PRIMO PIANO

Anno nuovo vita nuova, così dice un vecchio detto popolare, per noi può cambiare magari il lavoro, la fidanzata o il fidanzato, possiamo forse cambiare le bici o le scarpe, ma non potrà mai cambiare l’amore per il triathlon. Infatti, non vi promettiamo nulla di nuovo, vi garantiamo solo la stessa passione e la grande voglia di far conoscere il nostro sport a più persone possibili, perché il triatleta è fiero di quello che fa e vuole che si sappia, ed è proprio per questo che, in collaborazione con Luca Conte, nelle prossime pagine troverete più di 5.000 risultati di tutti gli italiani che si sono cimentati anche solo una volta nelle gare lunghe della passata stagione. E per finire, a fine mese sarà di nuovo il momento di festeggiarci con l’Oscar del Triathlon, che da quest’anno cambia nome diventando il Gala del Triathlon, senza però mutare nei contenuti. Ci ritroveremo eleganti e stupiti nel vederci in abito da sera o con la giacca e la cravatta, pronti ad applaudire i migliori di noi che si sono evidenziati per costanza e prestazioni agonistiche e magari su quelle poltrone sogneremo di essere noi la stagione successiva a ritirare la statuetta.

Dalla redazione di Triathlete: Auguri per un 2015 come lo sognate.